Cura delle piante di Chuparosa – condizioni di crescita per arbusti di chuparosa

Conosciuta anche come Belperone, la chuparosa (Beloperone californica syn. Justicia californica) è un arbusto desertico originario dei climi aridi degli Stati Uniti occidentali, principalmente Arizona, New Mexico, Colorado meridionale e California. Con la sua abitudine di crescita aperta e ariosa, la chuparosa è un'aggiunta ideale a un paesaggio desertico informale ea bassa manutenzione. Il tasso di crescita della pianta è moderato.

Informazioni sulla pianta di Chuparosa

Chuparosa è la parola spagnola per colibrì. Il nome descrittivo si adatta bene alla pianta; gli stormi di colibrì sono attratti dagli stretti grappoli di fiori a forma di tubo rosso vivo, che compaiono durante tutto l'anno a seconda della temperatura. In climi miti, aspettati fioriture per tutto l'inverno.

I rami sottili e arcuati sono di un attraente grigio-verde. Sebbene la chuparosa sia una pianta sempreverde, spesso lascia cadere le foglie durante un periodo di dormienza invernale. Gli arbusti di Chuparosa sono piante grandi e ramificate che raggiungono altezze da 3 a 6 piedi alla maturità. Lascia un sacco di spazio per la potenziale espansione di 4- 12 piedi dell'arbusto.

Condizioni di crescita per Chuparosa

Pianta la chuparosa in pieno sole perché l'ombra riduce la fioritura. Questo arbusto resistente sopravvive anche alla luce solare riflessa e al calore di una recinzione o di un muro.

Sebbene gli arbusti di chuparosa tollerino quasi ogni tipo di terreno ben drenato, preferiscono il terreno sabbioso o roccioso.

La Chuparosa è una pianta resistente alla siccità che prospera con un minimo di 10 pollici di umidità all'anno. Troppa acqua può provocare una crescita rapida, una pianta con le gambe lunghe e troppo cresciuta e una diminuzione della fioritura. Una pianta stressata dalla siccità può far cadere le foglie in estate, ma il fogliame ritorna rapidamente con l'irrigazione.

La cura delle piante di Chuparosa è minima. Come regola generale, è sufficiente un'annaffiatura profonda ogni mese. Lasciare sempre asciugare completamente il terreno tra un'annaffiatura e l'altra; la chuparosa è una pianta semi-succulenta che marcirà nel terreno inzuppato.

La Chuparosa viene morsa dal gelo ma l'arbusto ricrescerà dalle radici in primavera. Per mantenere l'arbusto pulito, rimuovere la crescita danneggiata dall'inverno e potare per ripristinare la forma desiderata.

Propagazione degli arbusti di Chuparosa

La Chuparosa è facile da propagare prelevando talee in tarda primavera o all'inizio dell'estate. Immergi le estremità delle talee nell'ormone radicante, quindi piantale in un contenitore riempito con una miscela di metà sabbia e metà terriccio. Posizionare il contenitore alla luce solare moderata.

Pianta i piccoli arbusti all'aperto quando vedi una nuova crescita attiva, il che indica che le talee hanno radicato.

Immagine di M. Dolly

Lascia un commento