Cura invernale delle piante in vaso – come proteggere le piante in vaso in inverno

Temperature gelide, raffiche di vento e condizioni invernali asciutte possono influire negativamente sulle piante da esterno in vaso. Le piante portacontainer in inverno hanno bisogno di cure amorevoli per vederle fino alla mite stagione primaverile. Alcuni passaggi e trucchi forniranno protezione per le piante in vaso in inverno.

Le piantagioni di contenitori danno dimensione e consistenza allo spazio di vita all'aperto, ma hanno bisogno di un aiuto extra per resistere alle temperature fredde. La cura invernale delle piante in vaso è importante perché non c'è molto cuscinetto tra le radici e le temperature esterne, rendendo le radici più sensibili al freddo rispetto a quelle nel terreno. Inizia i preparativi ben prima di quel primo congelamento o potresti perdere una delle tue piante pregiate.

Perché la cura invernale per le piante portacontainer?

Oltre al fatto che le piante in vaso hanno radici esposte, le piante portacontainer in inverno hanno anche la sfida di un terreno eccessivamente secco o eccessivamente umido. L'acqua ha una temperatura superiore allo zero e in realtà emette calore come parte del processo di congelamento, che può aiutare a proteggere le radici.

Tuttavia, l'irrigazione eccessiva può causare la rottura della pentola a causa dell'espansione del ghiaccio che si forma. Le piante eccessivamente bagnate hanno anche la tendenza a marcire in spazi ristretti con scarso drenaggio. Assicurati che la pianta sia in un contenitore con fori di drenaggio in un mezzo ben drenante.

Rimuovi le foglie cadute sulla superficie del terreno per prevenire problemi fungini, come Boytris, che sverna sul fogliame. Infine, la cura invernale delle piante in vaso passa alla difesa della zona radicale.

Preparazione di piante in vaso per l'inverno

Le piante decidue o muoiono dovrebbero avere le cime tagliate fino alla corona. Innaffia bene per prevenire l'essiccazione e occasionalmente dare umidità se le piante si trovano in un'area asciutta.

Vasi a grappolo insieme al più piccolo al centro sotto una sporgenza, una siepe o un'altra area protetta. Se hai finestre nel tuo garage, puoi conservare le tue piante in contenitore in un garage non riscaldato. Allo stesso modo, una serra non riscaldata funziona alla grande per lo svernamento di piante portacontainer o persino di un hoophouse.

Alcune piante vanno bene senza una copertura, ma per gelate molto dure, potresti voler avere un telo trasparente disponibile per tende su piante tenere che non si trovano all'interno di una struttura di supporto. Se hai solo un telo colorato, assicurati di scoprire la pianta durante la parte più calda della giornata ogni due giorni per ottenere la luce.

Metodo alternativo di svernamento delle piante portacontainer

La maggior parte delle piante svernerà bene se piantata nel terreno. Inserisci letteralmente la pianta, il vaso e tutto il resto, in un buco che lo copre fino al livello della superficie. Per una maggiore cura invernale per le piante in contenitore, coprire con lettiera di foglie e pacciame attorno agli steli e ai tronchi delle piante. Le pile di pacciame di pino o paglia sono ottime anche per preparare le piante per l'inverno.

In alcune regioni, sarà necessario il controllo dei roditori per evitare che scoiattoli e ratti rosicchino le piante. Ci sono anche coperte termiche isolanti che puoi acquistare. Montali su un telaio per evitare che la pianta si congeli e per consentire comunque un po 'di aria e luce all'interno. Allontana il pacciame dalle piante all'inizio della primavera in modo che i nuovi germogli possano vedere il sole.

Immagine di Bec

Lascia un commento