Dovrei rimuovere le rocce incollate – come prendermi cura di una pianta con rocce incollate

I grandi rivenditori di piante comuni spesso hanno scorte con pietre incollate sul terreno. Le ragioni di ciò variano, ma la pratica può essere dannosa per la pianta a lungo termine. Una pianta incollata sulle rocce può soffrire durante la crescita, l'evaporazione è ridotta e la capacità di assorbire l'umidità può essere compromessa. Ma come rimuovere le rocce dalle piante in vaso senza danneggiare il tronco o le radici? Continua a leggere per alcuni suggerimenti su come incollare le rocce al terreno senza danneggiare la pianta.

Le rocce sono incollate al suolo a posto?

Perché, perché, perché, è la mia domanda. Apparentemente, i rivenditori di piante di base trovano l'incollaggio delle rocce sulla parte superiore del contenitore e del terreno un metodo per ridurre la perdita di suolo durante il trasporto. Possono anche farlo come pratica estetica. In ogni caso potresti chiederti: "Devo rimuovere le rocce incollate nelle mie piante?" Ciò può dipendere dal tipo di pianta e se necessita di trapianto.

Una pianta succulenta o regalo con incollato sulle rocce è un evento comune. A volte, la colla utilizzata è di breve durata o idrosolubile e si dissolverà nel tempo, lasciando le rocce sciolte come pacciame o tocco decorativo.

I cactus e le piante grasse vengono spesso con ciottoli colorati sulla superficie del terreno e questo aiuta a prevenire l'eccesso di umidità. Tuttavia, le piante che devono essere rinvasate ogni anno o due non dovrebbero mai trattenere le rocce incollate. Possono limitare la crescita del tronco e del fusto, causare marciumi e attirare troppo calore nel terreno. Inoltre, l'acqua potrebbe avere difficoltà a penetrare nel pasticcio colloso, lasciando la pianta troppo secca e l'ossigeno incapace di entrare nel terreno per consentire l'accesso alle radici. 

Come rimuovere le rocce dalle piante in vaso

La maggior parte delle piante può tollerare un buon ammollo per diverse ore. Prova a mettere la pianta in contenitore in un secchio d'acqua e vedi se la colla si dissolverà. Se fallisce, dovrai rimuovere delicatamente la roccia dalla superficie del terreno.

Se riesci a rompere un'area, a volte i pezzi cadranno facilmente. Altrimenti usa delle pinze e, partendo dal bordo, fai leva sulle rocce facendo attenzione a non danneggiare la pianta. Un cacciavite a testa piatta o un coltello fornisce ulteriore assistenza.

In alternativa, potrebbe essere possibile disimballare la pianta, rimuovere il terreno e lo strato di roccia e colla verrà via con esso. Dopo che le rocce sono state rimosse, potrebbe essere una buona idea cambiare il terreno nel contenitore nel caso in cui la colla lo abbia contaminato in qualche modo.

Puoi sicuramente usare quei piccoli ciottoli e rocce come pacciame sulla superficie del terreno, ma evita le pietre incollate sul terreno. Invece, mantieni il livello del terreno appena sotto la superficie del bordo del contenitore e poi stendi un leggero strato di roccia sopra. Ciò renderà il display un aspetto professionale ma consentirà comunque all'acqua e all'aria di penetrare.

Un altro tocco professionale potrebbe essere il muschio. Questo è spesso usato intorno agli alberi bonsai per farli sembrare più naturali. Le rocce oi ciottoli sono comuni nelle piante grasse, nelle piante bonsai e negli esotici come gli alberi dei soldi, ma dovrebbero avere un po 'di movimento e far entrare ossigeno, quindi liberare una pianta con rocce incollate migliorerà la sua salute e felicità.

Immagine di IcemanJ