Echeveria ‘pearl of nurnberg’ – come coltivare una succulenta perla di norimberga

Le Echeveria sono alcune delle piante grasse più facili da coltivare e la pianta Perla di Norimberga è uno degli esempi più belli di questo gruppo. Non ti mancheranno i fiori quando coltiverai Echeveria 'Perla di Norimberga'. I morbidi toni lilla e perlati delle rosette sono dolci come rose e abbelliranno un giardino roccioso, un giardino con vasi o un sentiero. Continua a leggere per alcune informazioni complete sulle Perle di Norimberga.

Informazioni sulla Perla di Norimberga

Se stai cercando una pianta semplice, con un fascino cherubico, una forma e un colore degni di nota, Allora scegli la Perla di Norimberga Echeveria. Questa piccola pianta, con la giusta cura e una buona dose di luce, crescerà abbastanza da avere delle dimensioni paragonabili a quelle di un piatto da pranzo. I giardinieri delle regioni calde possono aggiungere questa pianta al loro paesaggio, mentre il resto di noi dovrebbe godersele in estate e portarle in casa per l'inverno.

La bellissima Perla di Norimberga è originaria del Messico. Si dice che questa Echeveria sia un incrocio tra E. gibbiflora ed E. elegans da Richard Graessner in Germania intorno al 1930. Ha rosette dense con foglie appuntite e ispessite color lavanda grigiastro con le punte color rosa cipria. La varietà dei colori è una delle più belle caratteristiche che ci offre la natura, e lo dimostra sempre con bellissimi fiori.

Ogni foglia è spolverata con una polvere bianca fine, aggiungendo fascino. Queste piantine crescono fino a 25 cm di altezza e 20 cm di larghezza. Ogni piccola pianta produrrà steli rossastri lunghi 30 cm con punte di bellissimi fiori quasi simili ai rami di corallo. La pianta Perla di Norimberga produrrà rosette più piccole, o laterali, che possono essere separate dalla pianta madre per creare nuove piante.

Crescita della Echeveria Perla di Norimberga

L'Echeveria preferisce il sole pieno o parziale in un terreno ben drenante e cresce bene all'aperto nelle zone USDA da 9 a 11. Nelle regioni più fresche, coltivale dentro dei vasi e disponile per l'estate, ma portale in casa in un luogo luminoso per l'inverno.

Sono notevolmente resistenti a parassiti o malattie, ma il terreno troppo umida farà si che la pianta muoia. Una volta piantate, le piante hanno raramente bisogno di annaffiature e dovrebbero essere mantenute asciutte in inverno se coltivate come piante d'appartamento.

Per migliorare l'aspetto, rimuovi i gambi dei fiori esausti e le vecchie rosette che hanno superato il loro periodo migliore.

Propagazione delle succulente Perle di Norimberga

Dopo pochi anni puoi separare i fiori laterali e ripiantare le rosette, rimuovendo le più vecchie per avere un aspetto migliore. Ogni volta che stai rinvasando o rimuovendo le piante, assicurati che il terreno sia asciutto prima che vengano piantate.

Oltre a separare i fiori laterali, queste piante si propagano facilmente da semi o talee. Le piante seminate impiegheranno anni per raggiungere una dimensione matura. Prendi le talee in primavera o all'inizio dell'estate. Prepara un vaso con terriccio per piante grasse leggermente inumidito. Posiziona la talea sulla superficie del terreno e copri l'intero vaso con un sacchetto di plastica trasparente. Quando la nuova pianta germoglierà dalla talea, rimuovi il coperchio.

Immagine di Fat_Plants

Lascia un commento