Fertilizzante rosa di piante di sharon: quanto nutrire un arbusto di althea

Un membro della famiglia Hibiscus, la rosa di sharon è generalmente un arbusto deciduo a bassa manutenzione e affidabile per il paesaggio. Tuttavia, a volte, come giardinieri, le cose che facciamo per cercare di aiutare le nostre piante possono effettivamente danneggiarle. Ad esempio, la rosa degli arbusti di sharon può essere molto sensibile all'eccessiva fertilizzazione. Continua a leggere per imparare come concimare un arbusto di althea.

Guida ai fertilizzanti Rose of Sharon

Conosciuto anche come arbusto althea, la rosa di sharon è un arbusto deciduo per le zone di resistenza degli Stati Uniti 5-8. Originari dell'India e della Cina, questi arbusti sono molto amati per le loro prolifiche fioriture di fine stagione. Dalla fine dell'estate all'autunno, quando la maggior parte del paesaggio sta svanendo, la rosa degli arbusti di sharon ha messo in mostra una splendida fioritura di fiori dall'aspetto tropicale.

Quando il tuo arbusto smette improvvisamente di produrre la sua solita pletora di fioriture, puoi provare a concimare la rosa di sharon per farla fiorire meglio. Sebbene le rose degli arbusti di sharon non siano solitamente alimentatori pesanti e possano prosperare in terreni poveri e sterili, una crescita complessiva più lenta o stentata e fioriture più piccole o meno possono indicare che la tua rosa di sharon potrebbe aver bisogno di essere fertilizzata.

Detto questo, quando si alimenta la rosa delle piante di sharon, è molto importante non concimare eccessivamente, poiché ciò può causare più danni alla pianta che non concimarla mai all'inizio.

Come nutrire una pianta di Althea

La prima volta che una rosa di un arbusto di sharon dovrebbe essere fertilizzata quando la pianti inizialmente. Puoi semplicemente mescolare la materia organica ricca di sostanze nutritive nella buca di impianto, come fertilizzante naturale a basso dosaggio, oppure puoi utilizzare un fertilizzante stimolante le radici. Al momento della semina, è importante evitare qualsiasi fertilizzante con alti livelli di azoto, poiché ciò può portare a un rapido lavaggio del fogliame invece del corretto sviluppo delle radici che è necessario nella prima stagione di una pianta.

Successivamente, la rosa degli arbusti di sharon può essere concimata ogni primavera con un fertilizzante generico per piante da fiore. L'uso di un fertilizzante a lenta cessione può eliminare le congetture su quanto nutrire l'althea. I fertilizzanti a lenta cessione riducono anche il rischio di fertilizzazione eccessiva.

Seguire sempre le istruzioni sulle etichette dei fertilizzanti. Se preferisci usare un altro fertilizzante, seleziona un fertilizzante 10-10-10 per piante da fiore. Quanto nutrire l'althea dipenderà dalle dimensioni dell'arbusto. Misura l'arbusto dal livello del terreno fino alla punta dei suoi rami, quindi usa 1 cucchiaio di fertilizzante per ogni piede di altezza dell'arbusto.

Quando si concime la rosa di sharon o qualsiasi pianta, è importante non applicarne alcuna sugli steli o sul tronco. Per ottenere i migliori risultati, il fertilizzante dovrebbe essere applicato sulla linea di gocciolamento della pianta.

Il fertilizzante può essere riapplicato in piena estate, ma tieni presente che la rosa di sharon può essere danneggiata da troppo fertilizzante. Segni di fertilizzazione eccessiva sono l'imbrunimento o l'ingiallimento del fogliame, l'appassimento o l'essiccazione delle piante e un numero minore o minore di fioriture di sharon.

Immagine di JIMYUNG KO

Lascia un commento