Fertilizzare l’ibisco: come e quando usare il fertilizzante all’ibisco

La concimazione dell'ibisco tropicale è importante per mantenerli sani e fiorire magnificamente, ma un proprietario di una pianta di ibisco tropicale potrebbe chiedersi che tipo di fertilizzante di ibisco dovrebbero usare e quando dovrebbero fertilizzare l'ibisco. Diamo un'occhiata a ciò che è necessario per concimare correttamente gli alberi di ibisco.

Quale fertilizzante di ibisco usare

I migliori fertilizzanti per alberi di ibisco possono essere a lenta cessione o solubili in acqua. Con entrambi, vorrai fertilizzare il tuo ibisco con un fertilizzante bilanciato. Questo sarà un fertilizzante che ha tutti gli stessi numeri. Quindi, ad esempio, un fertilizzante 20-20-20 o 10-10-10 sarebbe un fertilizzante bilanciato.

Se utilizzerai un fertilizzante idrosolubile, usalo a metà forza per evitare di concimare eccessivamente l'albero di ibisco. La fertilizzazione eccessiva delle piante di ibisco provoca la combustione delle radici o la fornitura di troppo fertilizzante, il che causerà meno o nessuna fioritura o addirittura foglie gialle che cadono.

Quando fertilizzare l'ibisco

L'ibisco dà il meglio se viene somministrato fertilizzante di ibisco frequentemente ma leggermente. In questo modo ti assicurerai che l'albero di ibisco crescerà bene e fiorirà frequentemente senza concimare eccessivamente.

Se stai usando un fertilizzante a lenta cessione, vorrai fertilizzare 4 volte l'anno. Questi tempi sono:

  • Inizio primavera
  • Dopo che l'albero di ibisco termina il suo primo ciclo di fioritura
  • Metà estate
  • All'inizio dell'inverno

Se stai usando fertilizzanti idrosolubili, puoi concimare con una soluzione debole una volta ogni 2 settimane in primavera ed estate e una volta ogni quattro settimane in autunno e inverno.

Suggerimenti per fertilizzare l'ibisco

La concimazione dell'ibisco è piuttosto semplice, ma ci sono alcuni suggerimenti che possono aiutarti a renderlo più facile.

Sia che il tuo ibisco cresca nel terreno o in una pentola, assicurati di distribuire il fertilizzante ai bordi della chioma dell'albero di ibisco. Molte persone commettono l'errore di concimare solo alla base del tronco e il cibo non ha la possibilità di raggiungere l'intero apparato radicale, che si estende fino al bordo della chioma.

Se scopri di aver fertilizzato eccessivamente il tuo ibisco e sta fiorendo meno, o per niente, aggiungi fosforo al terreno per aiutare a riportare le fioriture dell'ibisco.

Lascia un commento