Giardinaggio in contenitore di ibisco tropicale – suggerimenti per piantare ibisco in vaso

Conosciuto anche come ibisco cinese, l'ibisco tropicale è un arbusto fiorito che mostra fiori grandi e vistosi dalla primavera all'autunno. Coltivare ibisco tropicale in contenitori su un patio o un ponte è una buona opzione; l'ibisco si comporta meglio quando le sue radici sono leggermente affollate. Continua a leggere per saperne di più sul giardinaggio in contenitori di ibisco tropicale.

Cultura del contenitore per ibisco cinese

L'ibisco tropicale prospera in climi caldi e umidi. La pianta dà il meglio quando riceve almeno sei-otto ore di luce solare al giorno; tuttavia, l'ombra pomeridiana è benefica nei climi caldi.

Sposta l'ibisco tropicale in un luogo riparato o portalo in casa durante l'inverno se vivi in ​​un clima con inverni freddi. L'arbusto non tollera temperature inferiori a 45 F. (7 C.).

Posiziona la pianta in un luogo ombreggiato per due settimane prima di spostarla all'interno in modo che possa adattarsi al suo nuovo ambiente. Spostare gradualmente il contenitore all'aperto in primavera quando la temperatura raggiunge i 45-50 F. (7-10 C.).

Piantare l'ibisco in vaso

Pianta l'ibisco in una pentola riempita con un terriccio leggero e ben drenato, come un prodotto che contiene compost e perlite o vermiculite.

Sebbene l'ibisco tropicale ami la luce solare, aiuta a posizionare un ibisco appena piantato all'ombra per circa due settimane in modo che la pianta abbia il tempo di adattarsi, quindi spostarlo alla luce del sole.

Assicurati che il vaso abbia un foro di drenaggio sul fondo per prevenire la putrefazione delle radici e altre malattie causate da terreno scarsamente drenato e umidità in eccesso.

Hibiscus Container Care

Coltivare l'ibisco tropicale in contenitori può essere complicato. La pianta richiede un'irrigazione costante perché la miscela di invasatura si asciuga rapidamente e l'ibisco tropicale tende a ingiallire e far cadere i boccioli dei fiori senza acqua adeguata. Controlla spesso la pianta perché potrebbe richiedere annaffiature due volte al giorno durante il clima caldo e soleggiato.

L'ibisco tropicale richiede azoto e alti livelli di potassio. Nutri la pianta leggermente ma regolarmente, utilizzando un fertilizzante idrosolubile formulato per l'ibisco. Puoi anche usare un fertilizzante a lenta cessione, che dura fino a sei settimane.

Guarda per parassiti come:

  • Acari di ragno
  • Afidi
  • Tripidi
  • Scala
  • Mosche bianche

La maggior parte dei parassiti è facilmente controllabile con spray insetticida. Applicare lo spray quando il sole non è direttamente sul fogliame, poiché lo spray potrebbe bruciare le piante. Non spruzzare mai quando le temperature sono superiori a 90 F. (32 C.). È meglio una mattina o una sera fresca.

Immagine di Bsheridan1959

Lascia un commento