I mandevilla hanno tuberi: impara come coltivare il mandevilla dai tuberi

La mandevilla, precedentemente nota come dipladenia, è una vite tropicale che produce un'abbondanza di fiori grandi, vistosi, a forma di tromba. Se ti stai chiedendo come coltivare la mandevilla dai tuberi, la risposta, sfortunatamente, è che probabilmente non puoi. Giardinieri esperti hanno scoperto che i tuberi di mandevilla (dipladenia) funzionano immagazzinando cibo ed energia, ma non sembrano far parte del sistema riproduttivo diretto della pianta.

Esistono diversi modi semplici per avviare una nuova pianta di mandevilla, inclusi semi e talee di conifere, ma la propagazione del mandevilla dai tuberi probabilmente non è un metodo di propagazione praticabile.
Continua a leggere per saperne di più sui tuberi delle piante di mandevilla.

I mandevillas hanno tuberi?

I tuberi delle piante di Mandevilla sono radici ispessite. Sebbene assomiglino ai rizomi, sono generalmente più corti e paffuti. I tuberi delle piante di Mandevilla immagazzinano i nutrienti che forniscono energia alla pianta durante i mesi invernali dormienti.

La conservazione dei tuberi di Mandevilla per l'inverno non è necessaria

Mandevilla è adatto per la crescita tutto l'anno nelle zone di rusticità USDA da 9 a 11. Nei climi più freddi, la pianta ha bisogno di un piccolo aiuto per superare l'inverno. Non è necessario rimuovere i tuberi delle piante di mandevilla prima di riporre la pianta per i mesi invernali. Infatti i tuberi sono necessari per la salute delle piante e non dovrebbero essere asportati dalla pianta principale.

Ci sono un paio di semplici modi per prendersi cura di una pianta di mandevilla durante i mesi invernali.

Taglia la pianta fino a circa 12 pollici, quindi portala all'interno della tua casa e posizionala in un luogo caldo e soleggiato finché il clima non si riscalda in primavera. Innaffia la vite a fondo circa una volta alla settimana, quindi lascia che la pentola scoli completamente. Annaffia di nuovo quando la superficie del terreno si sente leggermente asciutta.

Se non vuoi portare la pianta in casa, tagliala di nuovo a circa 12 pollici e posizionala in una stanza buia dove le temperature rimangono tra 50 e 60 F. (10-16 C.). La pianta andrà in letargo e necessita solo di una leggera annaffiatura circa una volta al mese. Porta la pianta in una zona soleggiata al coperto in primavera e innaffia come indicato sopra.

In ogni caso, sposta la pianta di mandevilla all'aperto quando le temperature sono costantemente superiori a 60 F. (16 C.).

Lascia un commento