Mandevilla o dipladenia: informazioni sulla cura della dipladenia

Le piante tropicali hanno un posto speciale nel mio cuore. La mia zona di giardinaggio non è affatto afosa, calda e umida, ma non mi impedisce di acquistare una bouganville o un'altra pianta tropicale per uso esterno. Le piante prosperano in estate ma devono essere spostate al chiuso nella stagione più fresca. La Dipladenia, una delle preferite, è originaria del Sud America che cresce nelle foreste tropicali. La pianta è simile alla vite mandevilla e funziona all'esterno in zone calde o all'interno come pianta d'appartamento d'accento. Discuteremo la differenza tra dipladenia e mandevilla in modo che tu possa decidere quale di queste incredibili viti in fiore è l'opzione migliore per il tuo giardino.

Mandevilla o Dipladenia

La Dipladenia è nella famiglia Mandevilla ma ha un modello di crescita decisamente diverso. Le viti di Mandevilla si arrampicano su strutture verticali per cercare la luce del baldacchino. La dipladenia è una pianta più cespugliosa i cui steli crescono verso il basso e pendono.

Le due piante hanno fiori simili dai colori vivaci, ma il mandevilla ha un fiore più grande tipicamente rosso. Entrambe le piante necessitano della stessa luce intensa e la cura della dipladenia è la stessa di quella per la vite mandevilla.

Quando si decide tra un mandevilla o una dipladenia, le foglie più fini e i fiori più piccoli in un'ampia gamma di colori possono vincere la giornata per la dipladenia.

Fatti di dipladenia

La dipladenia ha una forma più piena rispetto al mandevilla. Una delle principali differenze tra dipladenia e mandevilla è il fogliame. Le foglie di Dipladenia sono fini e appuntite, di un verde intenso e leggermente lucide.

La vite Mandevilla ha foglie più grandi con una forma più ampia. I fiori sono a forma di tromba e pieni di sfumature di rosa, bianco, giallo e rosso. Le piante rispondono bene al pizzicamento mentre crescono, il che costringe a una nuova crescita più folta. A differenza del mandevilla, la dipladenia non invia molta crescita verso l'alto e non ha bisogno di picchettamento.

Uno dei migliori fatti sulla dipladenia è la sua capacità di attirare colibrì e api. I fiori tubolari sono un segnale vibrante per gli impollinatori come ampi fornitori di nettare.

Coltivazione di una pianta di dipladenia

Questa pianta richiede temperature calde per le migliori prestazioni. Le temperature notturne dovrebbero rimanere intorno ai 65-70 F. (18-21 C.).

Innaffia la pianta frequentemente in estate ma lascia asciugare i primi centimetri di terreno prima di annaffiare di nuovo. La pianta può andare nel terreno nelle zone più calde o stare in una pentola.

Il sole luminoso ma indiretto è un requisito per la coltivazione di una pianta di dipladenia. I fiori migliori si formano in un'area ben illuminata.

Pizzica la crescita allampanata quando la pianta è giovane per forzare i rami più spessi e più forti. L'unica differenza tra la cura di mandevilla e dipladenia è che i mandevillas richiedono un traliccio o un picchetto. La Dipladenia ha bisogno solo di un paletto per mantenere dritta la pianticella mentre matura.

Fertilizzare ogni tre o quattro settimane durante la stagione di crescita con un fertilizzante liquido per piante come parte di una buona cura della dipladenia. Svernare al chiuso o in serra e sospendere la concimazione in inverno.

Con un po 'di fortuna, anche i giardinieri del nord possono far crescere la pianta in casa fino all'arrivo del caldo estivo.

Immagine di nociveglia

Lascia un commento