Idee per gli usi del taglio dell’erba: cosa fare con l’erba tagliata

A tutti piace un prato ordinato, ma può essere difficile da ottenere senza tagliare regolarmente l'erba e trovare qualcosa da fare con tutti i ritagli che rimangono. Cosa fare con l'erba tagliata? Potresti essere sorpreso dal numero di utilizzi del taglio dell'erba che vanno ben oltre il semplice lasciarli dove giacciono a terra.

Riciclaggio di ritagli di erba

Un'opzione ovvia è semplicemente lasciare i ritagli sul prato. Molte persone percorrono questa strada semplicemente perché è più facile, ma ci sono altri buoni motivi per farlo. L'erba tagliata si decompone abbastanza rapidamente, fornendo nutrienti per il terreno e aiutando l'erba a crescere bene. Le talee d'erba sono particolarmente utili per aggiungere azoto al terreno.

Puoi praticare questo semplice tipo di riciclaggio semplicemente utilizzando un tipico tosaerba con lame affilate e tagliando regolarmente l'erba. Puoi anche usare un tosaerba mulching, che taglierà l'erba tagliata in pezzi più piccoli. Un tosaerba mulching, o un accessorio speciale per il tuo tosaerba standard, accelera la decomposizione, ma non è necessario.

Altri usi per le talee

Alcune persone riferiscono che i loro prati sono più sani quando pacciamano i ritagli e li lasciano a terra, ma ad altri non interessa l'aspetto disordinato. Se ti trovi in ​​quest'ultimo campo, ti starai chiedendo cosa fare con l'erba tagliata per rimuoverli dal prato. Ecco alcune opzioni:

  • Aggiungi erba tagliata al tuo cumulo di compost. L'erba aggiunge preziosi nutrienti, in particolare azoto, alle miscele di compost.
  • Usa l'erba tagliata raccolta come pacciame naturale. Accumulalo nelle aiuole e intorno alle verdure per tenerlo nell'acqua, mantenere il terreno caldo e scoraggiare le erbacce. Basta non metterlo troppo spesso.
  • Trasforma i ritagli nel terreno che stai preparando per un'aiuola, un orto o qualsiasi altra area in cui stai per piantare qualcosa.

Ci sono momenti in cui riciclare l'erba tagliata non ha senso. Ad esempio, se l'erba è stata lasciata crescere molto a lungo o sarà bagnata quando la tagli, i ritagli si raggrupperanno e potrebbero danneggiare l'erba in crescita.

Inoltre, se hai una malattia nel tuo prato o l'hai recentemente spruzzato con diserbante, non vuoi riciclare quei ritagli. In questi casi, puoi impacchettarlo e metterlo fuori con i rifiuti del giardino, secondo le regole della tua città o contea.

Immagine di BradWolfe

Lascia un commento