Idee per il giardinaggio in appartamento: giardini pensili per gli abitanti degli appartamenti

Vivere in un appartamento non deve significare vivere senza piante. Il giardinaggio su piccola scala può essere piacevole e appagante. Gli esperti si divertiranno a concentrare la loro attenzione su alcune delle specie più esotiche ed eccitanti, mentre il giardinaggio in appartamento per i principianti può significare conoscere alcune piante spettacolari e facili da coltivare che possono aiutarti a trovare il tuo pollice verde. Diamo un'occhiata ad alcune idee per il giardinaggio urbano negli appartamenti.

Idee per il giardinaggio in appartamento all'aperto

I giardini container all'aperto per gli abitanti degli appartamenti sono molto più facili se si utilizzano contenitori autoirriganti con serbatoi che trattengono abbastanza acqua per mantenere il terreno umido senza un'attenzione costante. I contenitori da esterno, in particolare quelli in pieno sole, si asciugano rapidamente nelle giornate calde e possono necessitare di annaffiature più di una volta al giorno nella calura estiva. Con un contenitore per l'irrigazione automatica, non devi organizzare la tua vita attorno a un programma di irrigazione.

Patio e balconi sono luoghi ideali per le piante. Prima di acquistare le tue piante, guarda per vedere quanto sole riceve il tuo spazio. Otto ore di luce solare diretta al giorno sono considerate pieno sole. Da quattro a sei ore è ombra parziale e meno di quattro ore è ombra. Valuta lo spazio in primavera o in estate dopo che tutti gli alberi e gli arbusti circostanti sono a foglia piena e scegli le piante adatte alla quantità di luce disponibile.

Utilizzi maggiormente il tuo spazio esterno di giorno o di notte? I fiori bianchi e pastello si mostrano meglio di notte, mentre i blu profondi e i viola hanno bisogno della luce solare per mostrare i loro colori. Se ti piace una serata rilassante all'aperto, prendi in considerazione la coltivazione di piante che rilasciano la loro fragranza di notte, come la nicotiana e il fiore di luna.

Per i piccoli spazi, scegli piante che crescono piuttosto che fuori. Gli arbusti cespugliosi possono ammorbidire l'aspetto del patio, ma occupano molto spazio. Scegli piante colonnari o piramidali per spazi ristretti.

Il giardinaggio urbano negli appartamenti dovrebbe essere un piacere, non un lavoro di routine. Se hai poco tempo, avrai molte piante adorabili tra cui scegliere che richiedono pochissima attenzione. Se vuoi una sfida, troverai molte piante che soddisfano anche quel bisogno. Soprattutto, scegli piante che prosperano nelle condizioni del giardino del tuo appartamento, che abbiano un bell'aspetto, si adattino bene allo spazio e ti attirino.

Guida al giardinaggio in appartamento al chiuso

Impara a sfruttare al meglio il tuo spazio di giardinaggio indoor scegliendo piante che crescono bene in una varietà di luoghi diversi. Riserva davanzali luminosi per piante da fiore che hanno bisogno di molto sole. Le piante con fogliame luminoso o variegato, come la pianta a pois e il croton, sviluppano il colore migliore vicino a una finestra luminosa ma fuori dalla luce diretta. I gigli della pace e le piante in ghisa sono noti per la loro capacità di prosperare negli angoli bui e nei recessi del tuo appartamento.

Le piccole piante in vaso sembrano più attraenti in gruppi. Posizionarli in piccoli gruppi aumenta l'umidità nell'aria circostante e si traduce in piante più sane. I cesti appesi sono un ottimo modo per mostrare le piante finali e lascia i tavoli per le piante che si vedono meglio all'altezza degli occhi o al di sotto.

Piccoli alberi aggiungono tranquillità e fascino tropicale a un ambiente interno. Tieni presente che i palmi non possono essere potati indietro. Le palme crescono lentamente e se scegli piccoli esemplari risparmierai denaro e ti godrai per diversi anni. Alberi da frutto indoor e alberi in fiore necessitano di lunghi periodi di luce solare intensa ogni giorno.

Riempire il tuo spazio interno di piante crea un ambiente rilassante e aiuta a purificare l'aria. I gigli della pace, i pothos e l'edera inglese sono tra le piante più facili da coltivare e studi della NASA hanno dimostrato che filtrano le tossine come l'ammoniaca, la formaldeide e il benzene dall'aria. Altre buone piante che migliorano la qualità dell'aria includono palme da dattero, piante di gomma e fichi piangenti.

Immagine di ChiccoDodiFC

Lascia un commento