Informazioni sui gigli veltheimia: come si piantano i bulbi di giglio delle foreste

I gigli di Veltheimia sono piante a bulbo molto diverse dalla fornitura regolare di tulipani e narcisi che sei abituato a vedere. Questi fiori sono originari del Sud Africa e producono spighe di fiori tubolari porpora-rosati, pendenti in cima a lunghi steli. Se desideri saperne di più sulle piante di Veltheimia, continua a leggere.

Fatti sulle piante di Veltheimia

I gigli di Veltheimia sono piante a bulbo del Capo d'Africa. Sembrano molto diversi dagli altri fiori a bulbo. Queste differenze hanno fatto guadagnare loro una varietà di nomi comuni tra cui Veltheimia invernale, giglio della foresta, cipolla di sabbia, giglio di sabbia, poker rosso e occhio di elefante.

Diverse specie di gigli di Veltheimia fioriscono in tempi diversi. I gigli delle foreste (Veltheimia bracteata) fioriscono alla fine dell'inverno o all'inizio della primavera, mentre la Veltheimia capensis fiorisce in autunno e in inverno.

Sono più spesso chiamati giglio della foresta o giglio del capo. Questo perché il loro habitat naturale è la provincia del Capo orientale in Sud Africa, dove crescono in aree boschive costiere. I bulbi di giglio della foresta producono prima il fogliame, una rosetta di foglie verdi allungate e strappy. Ma alla fine dell'inverno o all'inizio della primavera compaiono i fiori di giglio della foresta.

I fiori di giglio della foresta crescono su alti steli rossastri che possono raggiungere un'altezza di diversi piedi. I fiori sono in alto in una spiga densa e allungata di fiori rosa. I fiori hanno la forma di piccoli tubi e cadono, non diversamente dai fiori della pianta del poker rovente con cui la maggior parte delle persone ha familiarità.

Gigli della foresta in crescita

Se desideri iniziare a coltivare gigli delle foreste all'aperto, dovrai vivere nelle zone di rusticità vegetale del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti da 8 a 10. Nelle zone più fresche, puoi coltivarli al chiuso come piante d'appartamento.

Piantare i bulbi a fine estate, non prima di agosto, in terreno ben drenante. Tutti i bulbi di giglio della foresta dovrebbero essere piantati in modo superficiale, in modo che il terzo superiore del bulbo si trovi sopra il terreno. Se li pianti all'aperto, lasciali soli finché non iniziano a crescere.

Per quei gigli della foresta che crescono come piante d'appartamento, posiziona il contenitore in un luogo fresco e ombreggiato e non innaffiare molto. Quando appare la crescita, sposta i bulbi in un'area con sole filtrato.

Le foglie basali possono diffondersi fino a 1 ½ piedi (46 cm.) Di larghezza, e lo stelo può raggiungere 2 piedi (60 cm). Aspettati che i tuoi bulbi di giglio della foresta fioriscano in inverno all'inizio della primavera. Entro l'estate, diventano dormienti, quindi ricominciano a crescere in autunno.

Immagine di Dirkus

Lascia un commento