Informazioni sul fungo: impara la differenza tra un fungo e un fungo

I funghi a volte sono un fastidio per i proprietari di case che non li accolgono nei loro giardini o prati e spesso desiderano liberarsene. Tuttavia, i funghi sono considerati funghi in decomposizione e rendono veloce il lavoro di materia organica, come la paglia nei prati o i materiali del compost. La loro presenza nel prato e nel giardino migliora notevolmente la qualità del suolo. Ma come si distinguono i vari tipi di funghi? Continua a leggere per saperne di più sull'identificazione dei funghi.

Identificazione dei funghi

Un vero fungo ha la forma di un ombrello con un cappuccio a forma di coppa o piatto sopra uno stelo. Le spore sono prodotte da un gruppo di cellule, chiamate basidi, che si trovano sul lato inferiore del cappuccio del fungo. Sebbene i funghi siano disponibili in tutte le forme, dimensioni e colori, la struttura generale rimane la stessa.

Queste strutture dall'aspetto divertente sono in realtà corpi fruttiferi o fiori prodotti dai funghi. Il corpo del fungo è effettivamente sottoterra. Ci sono molti tipi di corpi fruttiferi che non sono veri funghi, compresi i palloncini e le spugnole. Ci sono oltre 8,000 tipi di funghi trovati in tutto il mondo. Questi includono funghi velenosi e funghi anello fatato.

Info Toadstool

Imparare a conoscere i funghi include informazioni sui funghi velenosi. Molte persone sono curiose della differenza tra un fungo e un fungo velenoso. In effetti, la parola è spesso usata in modo intercambiabile. Tuttavia, i funghi velenosi sono in realtà considerati funghi velenosi.

Per essere sicuri, è sempre meglio considerare tutti i funghi velenosi a meno che tu non sia un esperto nell'identificazione dei funghi. I funghi velenosi, se mangiati, possono causare gravi malattie e, in alcuni casi, anche la morte.

Cosa sono gli anelli delle fate?

Probabilmente hai sentito parlare di anelli fatati prima o poi. Allora cosa sono gli anelli delle fate? I funghi da prato che formano un arco o un cerchio caratteristico, specialmente nel prato, sono noti come "anelli fatati". Sono il risultato di un fungo speciale chiamato anello delle fate e ci sono tra 30 e 60 diversi tipi di funghi anello delle fate.

I funghi degli anelli delle fate si nutrono di materia in decomposizione nel prato e tendono a peggiorare in terreni poveri o sabbiosi. Gli anelli delle fate possono diventare molto densi e uccidere l'erba. Una buona aerazione del prato generalmente aiuta a migliorare la qualità del suolo e ridurre la presenza di anelli fatati.

Immagine di Jayson Emery