Informazioni sul ginkgo medicinale: cosa fa il ginkgo per il tuo corpo

Il Ginkgo biloba è un albero che esiste sulla terra da circa 150 milioni di anni fa. Questo albero antico è stato al centro della bellezza e come erba medicinale. Il ginkgo medicinale è in uso da almeno 5,000 anni e probabilmente anche di più. Quello che è certo è che i moderni benefici per la salute del ginkgo mirano alla memoria e prevengono alcuni segni di invecchiamento cerebrale. Il supplemento è ampiamente disponibile per tale uso, ma ci sono usi più storici per la pianta. Impariamo cosa sono.

Il ginkgo fa bene?

Potresti aver sentito parlare del ginkgo come integratore per la salute, ma cosa fa il ginkgo? Molti studi clinici hanno indicato i benefici dell'erba in una serie di condizioni mediche. È stato popolare nella medicina cinese per secoli ed è ancora una componente delle pratiche mediche di quel paese. I possibili benefici per la salute del ginkgo abbracciano condizioni come malattie cardiovascolari, demenza, circolazione degli arti inferiori e ictus ischemico.

Come con qualsiasi medicinale, anche con varietà naturali, si consiglia di consultare il proprio medico prima di utilizzare il ginkgo. Il ginkgo medicinale è disponibile in capsule, compresse e persino tè. Ci sono stati molti studi sugli effetti dell'erba, ma la maggior parte dei suoi benefici non sono comprovati. L'uso più comune è quello di migliorare la cognizione e la funzione cerebrale e alcuni studi hanno verificato l'effetto, mentre altri ne hanno denunciato l'uso. Ci sono effetti collaterali nell'utilizzo di Ginkgo biloba. Tra questi ci sono:

  • Mal di testa
  • Palpitazioni
  • Sconvolgimento gastrico
  • Costipazione
  • Vertigini
  • Allergie cutanee

Cosa fa il ginkgo?

Al di fuori dei suoi benefici per la funzione cerebrale, ci sono altri possibili usi del farmaco. In Cina, uno studio ha rilevato che il 75% dei medici credeva che l'integratore avesse benefici nella lotta agli effetti collaterali dell'ictus acuto.

Ci possono essere dei benefici per i pazienti con malattie cardiovascolari e delle arterie periferiche. La pianta agisce aumentando la funzione piastrinica, attraverso le sue proprietà antiossidanti e migliorando la funzione cellulare tra le altre azioni. Sembra avere benefici nei pazienti con dolore alla parte inferiore della gamba.

Il supplemento non ha alcun beneficio verificato nel trattamento del morbo di Alzheimer, ma sembra essere efficace nel trattamento di alcuni pazienti con demenza. Agisce migliorando la memoria, il linguaggio, il giudizio e il comportamento.

Poiché si tratta di un prodotto naturale ea causa delle differenze nel punto in cui l'albero cresce e delle fluttuazioni ambientali, la quantità di componenti attivi nel ginkgo preparato può variare. Negli Stati Uniti, la FDA non ha emesso linee guida chiare sui componenti, ma le società francesi e tedesche hanno derivato una formula standard. Questo raccomanda un prodotto con il 24% di flavonoidi glicosidi, il 6% di terpeni lattoni e meno di 5 ppm di acido ginkgolico, che può causare reazioni allergiche in quantità maggiori.

Assicurati di controllare con un medico e di procurarti il ​​supplemento attraverso aziende rispettabili.

Disclaimer: Il contenuto di questo articolo è solo a scopo educativo e di giardinaggio. Prima di utilizzare o ingerire QUALSIASI erba o pianta per scopi medicinali o altro, consultare un medico, un erborista medico o un altro professionista adatto per un consiglio.

Immagine di Jurgal

Lascia un commento