Informazioni sulla mammillaria: scopri come coltivare piante di cactus mammillari

Una delle varietà di cactus più dolci e affascinanti è la Mammillaria. Questa famiglia di piante è generalmente piccola, a grappolo e ampiamente diffusa come piante d'appartamento. La maggior parte dei tipi di Mammillaria sono originari del Messico e il nome deriva dal latino "capezzolo", che si riferisce all'aspetto standard della maggior parte delle piante. Le mammillarie sono piante popolari e comuni in molti centri vivaistici con facilità di cura e propagazione contate come alcune delle loro caratteristiche più attraenti. Continua a leggere per ulteriori informazioni su Mammillaria e descrizioni di alcune delle piante più interessanti della famiglia.

Informazioni sulla mammillaria

Le varietà di cactus Mammillaria possono misurare dimensioni da un pollice di diametro (2.5 cm.) A un piede di altezza (30 cm.). La maggior parte delle specie prontamente disponibili sono la varietà che abbraccia il terreno. Come piante da interni, la coltivazione di Mammillaria non potrebbe essere più facile. Hanno bisogno di terreno ben drenante, buona luce e temperature calde.

Esistono oltre 300 specie di Mammillaria, ma la maggior parte non si vedrà nel vivaio. Le varietà provate e vere che prosperano come piante d'appartamento sono le più facili da trovare e offrono uno sguardo nel deserto messicano.

La mammillaria necessita di un periodo di raffreddamento per favorire la fioritura. I fiori sono a forma di imbuto nei colori giallo, rosa, rosso, verde e bianco. Il nome della famiglia deriva dai tubercoli a forma di capezzolo disposti a spirale. Le areole, da cui crescono le spine, possono produrre spine simili a peli o lanose che sono rigide o morbide e in una gamma di colori. La disposizione delle spine per specie offre un'ampia varietà di aspetti così come i molti colori dei fiori prodotti dalle piante.

Le piante di cactus Mammillaria portano spine che sono disposte secondo la sequenza di Fibonacci, che afferma che ogni fila inferiore di tubercoli è uguale alla somma delle due file precedenti. Questa regola conferisce alle piante un aspetto modellato ordinato se viste dall'alto.

Cactus Mammillaria in crescita

La cultura può variare leggermente per alcune specie di Mammillaria a causa delle differenze nella loro gamma nativa. Tuttavia, la maggior parte richiede un piccolo contenitore poco profondo ben drenante, una miscela di cactus o una miscela di terriccio e sabbia e terreno moderatamente asciutto tranne durante la stagione di crescita.

La luce dovrebbe essere intensa ma non dei raggi più caldi e brucianti del mezzogiorno.

La concimazione supplementare non è necessaria, ma un po 'di cibo per cactus applicato in primavera, quando riprende la crescita attiva, può aiutare a produrre piante più sane.

Queste sono piante facili da propagare dal seme o dividendo gli offset. I problemi più comuni sono il risultato di un eccesso di umidità e possono causare marciume. Le cocciniglie e le squame possono essere parassiti irritanti.

Varietà di cactus Mammillaria

Le piante di cactus Mammillaria hanno molti nomi colorati che sono descrittivi del loro aspetto. Uno dei tipi più carini di Mammillaria è il cactus Powder Puff. Ha l'aspetto di capelli morbidi e vaporosi che adornano il corpo piccolo, ma fai attenzione: quella roba entrerà nella pelle e lascerà impressioni dolorose.

Allo stesso modo, il cactus Feather ha una morbida nuvola di spine grigio biancastra che cresce in uno spesso gruppo di offset. Esistono diverse specie di piante chiamate cactus Puntaspilli. Questi producono tubercoli piatti, cilindrici o conici, a seconda della specie.

Alcuni degli altri nomi comuni interessanti nella famiglia sono:

  • Madre di centinaia
  • Golden Stars (Lady Fingers)
  • Vecchia Signora Cactus
  • Cactus lanoso del capezzolo
  • Amo da pesca in senso antiorario
  • Ditale Cactus
  • Coppa messicana Claret
  • Fragola Cactus
  • Cuscino Foxtail Cactus
  • Cactus di pannocchia di pizzo d'argento
  • Dente di elefante
  • Occhi di gufo
Immagine di toey19863

Lascia un commento