Informazioni sulla patata selvatica: come i tratti pelosi della patata possono aiutare le tue patate

Le informazioni sulle patate selvatiche potrebbero non sembrare qualcosa di cui il giardiniere domestico medio ha bisogno, ma è più importante di quanto pensi. Una patata selvatica, originaria del Sud America, ha una naturale resistenza ai parassiti. Ora, incrociate con patate domestiche, puoi ordinare una nuova cultivar dai fornitori che ti permetterà di coltivare gustose patate senza usare pesticidi.

Cos'è una patata pelosa?

Una patata con i capelli è in realtà una pianta di patate con foglie pelose, non tuberi pelosi. La patata pelosa originale, Solanum berthaultii, è una specie selvatica originaria della Bolivia e probabilmente l'antenata della pianta della patata sudamericana addomesticata.

La patata pelosa cresce di tre piedi (1 metro) e più alta. Produce fiori viola, blu o bianchi e bacche verdi maculate. I tuberi sono troppo piccoli per essere preziosi per il consumo e la pianta cresce naturalmente nelle regioni aride della Bolivia ad alta quota.

Il più importante di tutti i tratti della patata pelosa è, infatti, i peli. Conosciuti scientificamente come tricomi, questi peli appiccicosi coprono le foglie e le proteggono dai parassiti. Quando un piccolo parassita, come uno scarabeo delle pulci, ad esempio, atterra sulle foglie, rimane intrappolato nei peli appiccicosi. Non può nutrirsi o scappare.

I parassiti più grandi potrebbero non rimanere bloccati, ma sembrano comunque essere scoraggiati dalla viscosità. I ricercatori hanno anche scoperto che una patata con i peli ha una certa resistenza ad altre malattie, inclusa la muffa. Perché le foglie pelose fornirebbero questa resistenza è ancora sconosciuto.

Ibridi di patate pelose per giardinieri domestici

Ora puoi ottenere la resistenza ai parassiti delle patate pelose, almeno negli Stati Uniti, coltivando incroci ibridi di patate domestiche e selvatiche. Sono stati creati solo un paio di ibridi, ma combinano i gustosi e grandi tuberi della patata domestica con la naturale resistenza ai parassiti delle specie selvatiche.

Per i giardinieri domestici, questo significa che puoi coltivare patate con pochi o nessun pesticida, in modo completamente biologico. Due varietà disponibili includono "Prince Hairy" e "King Harry". Quest'ultima è la cultivar preferita perché ha un tempo di maturazione più breve. "Prince Hairy" può richiedere fino a 140 giorni per maturare, mentre "King Harry" richiede solo da 70 a 90 giorni.

Verificare con i fornitori di semi online per trovare "Re Harry". Non è ancora ampiamente disponibile, ma ci sono distributori negli Stati Uniti che offrono questa patata. I fornitori biologici, in particolare, probabilmente lo avranno in vendita.

Immagine di Paul Scott

Lascia un commento