Informazioni sulla pianta dell’aster calico: scopri come coltivare i fiori dell’aster calico

Ogni anno, sempre più persone scelgono di piantare fiori selvatici autoctoni come mezzo per attrarre e mantenere un numero sano di impollinatori all'interno dei loro giardini. Con il recente calo del numero di api e altri insetti utili, piantare fiori ricchi di nettare è un modo per garantire un futuro più luminoso a queste specie. Una di queste piante impollinatrici, calico aster, è un candidato ideale per attirare le api nel tuo giardino fiorito.

Informazioni sulla pianta di Calico Aster

Calico aster (Symphyotrichum lateriflorum) è un fiore di campo perenne originario degli Stati Uniti orientali. Il più delle volte nelle zone USDA da 4 a 8, questo membro della famiglia Aster premia i coltivatori con una profusione di fioriture a fine estate e all'inizio dell'autunno.

Sebbene i singoli fiori di aster calico non siano più grandi di mezzo pollice (1.3 cm), grandi grappoli bianchi di fiori sbocciano su e giù per la lunghezza di ogni stelo, rendendo questa pianta una bella aggiunta ai bordi dei fiori ornamentali. Spesso raggiungendo altezze di 4 piedi (1.2 m.) Di altezza, piante ben consolidate richiedono poca o nessuna cura o manutenzione.

Come coltivare gli astri di calico

Conosciute anche come aster dei boschi, queste piante preferiscono una posizione ben drenante che offre ombra parziale durante le parti più calde della giornata. Le piante di aster calico a crescita naturale si trovano spesso vicino ai bordi delle strade, nelle zone basse e vicino ai bordi delle foreste.

Quando si sceglie una posizione di impianto finale, è necessario prendere in considerazione l'umidità del suolo. Idealmente, queste piante perenni dovrebbero essere piantate dove i terreni rimangono relativamente umidi. Tuttavia, assicurati di evitare un terreno eccessivamente fradicio, poiché ciò potrebbe portare alla putrefazione delle radici.

Sebbene queste piante possano essere acquistate e trapiantate nelle loro posizioni finali, trovare piante disponibili localmente potrebbe essere difficile. Fortunatamente, le piante di aster calico possono essere facilmente avviate dal seme. Ci sono diverse opzioni quando si sceglie di avviare questa pianta dal seme. Può essere avviato al chiuso in seminiere e seminato direttamente in giardino.

Semina i semi in appartamenti e mettili in un luogo caldo. Quando i semi sono germogliati, indurirli e trapiantarli nella loro posizione finale dopo che tutte le possibilità di gelo sono passate. Poiché il seme non richiede alcun trattamento speciale per germogliare, i coltivatori hanno anche la possibilità di seminare direttamente nel paesaggio dopo che tutte le possibilità di gelo sono passate.

Indipendentemente dal metodo di germinazione scelto, assicurati che le piante perenni siano situate in un'area ricca di sostanze nutritive, poiché le piante possono essere alimentatori pesanti. Alcuni fiori perenni, quando iniziati dal seme, richiedono tempo per stabilirsi. Le piantine appena trapiantate potrebbero non fiorire il primo anno dopo la semina.

Una volta stabilito, e purché le sue attuali condizioni di crescita siano adeguate, è necessaria poca cura dell'aster calico.

Immagine di Andrey Zharkikh

Lascia un commento