Informazioni sulla pianta di Dudleya: impara come prenderti cura delle piante grasse di Dudleya

Coltivare piante succulente è un ottimo modo per aggiungere interesse al giardino o alla casa, poiché la varietà è vasta. In quanto tali, potrebbero essercene alcuni di cui non hai mai nemmeno sentito parlare, o almeno di cui sai poco. Uno di questi potrebbe essere Dudleya. Continua a leggere per saperne di più su questa insolita succulenta.

Cosa sono le piante di Dudleya?

Le piante grasse Dudleya sono un piccolo genere; alcuni sembrano simili all'echéveria. Il gruppo comprende da 40 a 50 tipi diversi, con la maggior parte originari degli Stati Uniti occidentali e del Messico. Alcuni crescono sulle isole in quelle aree e forse nel Sud America.

Attraenti, robuste e longeve, le piante grasse Dudleya hanno spesso una piccola e affascinante rosetta. Questi si verificano sui rami mentre maturano. Questa pianta cresce in una varietà di forme e ha una serie di abitudini. Può essere ramificato o non ramificato e non cresce dalle sue foglie. Può propagarsi solo da seme, talea o divisione, quindi non tutte le cultivar Dudleya sono disponibili.

"LiveForever" o gesso gigante sono nomi comuni per la pianta.

Come prendersi cura di Dudleya

"LiveForever" è l'epitome della bassa manutenzione; letteralmente vive di abbandono. Mentre tutte le piante grasse beneficiano in qualche modo della negligenza, sembra prolungare la vita di questa pianta. In natura, Dudleya vive dai 50 ai 100 anni. Per quanto difficile possa essere, metti la tua pianta nel punto giusto e dimenticala.

Queste morbide piante grasse apprezzano una luce intensa o un punto soleggiato quando crescono vicino alla costa e l'ombra pomeridiana se coltivate nell'entroterra. Le informazioni sulla pianta di Dudleya dicono che amano un luogo fresco ma non possono tollerare il gelo. Troppa poca luce si traduce rapidamente in foglie morbide e allungamento.

Ci sono rapporti dal Royal Botanic Garden di Kew che tollerano condizioni fredde e umide. Alcuni di loro crescono sotto vetro lì. Se pensi di avere una succulenta Dudleya, provala all'aperto, se lo desideri. È più probabile che sopravviva con temperature superiori ai 40 ° C (4 ° C) e, come con altre piante grasse, la cura succulenta di Dudleya dovrebbe includere la semina in un mezzo di semina grintoso e drenante.

Le piante grasse Dudleya hanno un rivestimento bianco di cera epicuticolare o farina, inerente alla loro protezione. Consideralo un tipo di crema solare. Evita di toccare le foglie e di disturbare questo rivestimento. A volte lascia che l'acqua rotoli via dalla foglia, ma non rischiare. È meglio annaffiare alle radici con tutte le piante succulente. Molti non tollerano che si bagnino le foglie.

Parlando di acqua, "LiveForever" ha bisogno di poca acqua e dovrebbe avere un lungo periodo di asciugatura tra le annaffiature. Le fonti consigliano di trattenere l'acqua in estate. Poiché questa pianta è abituata alle condizioni asciutte nel suo habitat naturale, si consiglia di interrompere l'irrigazione delle piante grasse Dudleya in estate. L'eccezione sarebbe per le piante che crescono in un terreno sabbioso, che potrebbe sopravvivere a piogge estive limitate.

Quando ricomincerai ad annaffiare in autunno, fallo alla base della pianta, evitando il contatto con le foglie. La cura succulenta di Dudleya inizia con la semina in una miscela di terreno drenante veloce, come cactus e terreno succulento.

A volte attaccati da insetti nocivi, trattali come li vedi. Questi possono includere:

  • Afidi
  • Cocciniglie
  • Moscerini
  • Lumache e lumache

Tienili d'occhio e trattali rapidamente quando vengono individuati. Fornire una buona circolazione dell'aria ed evitare l'eccessiva idratazione per tenerli a bada.

Immagine di SvetlanaKlaise