Informazioni sulla pianta di fico piangente: coltivazione e cura dei fichi piangenti all’aperto

I fichi piangenti (Ficus benjamina) sono alberi eleganti con esili tronchi grigi e una profusione di foglie verdi. La cura del fico piangente dipende dal fatto che tu stia coltivando alberi di fico piangenti all'interno o all'esterno. Impariamo di più sulla cura all'aperto per i fichi piangenti.

Informazioni sulle piante di fico piangente

Coltivare fichi piangenti all'interno e coltivare fichi piangenti all'aperto sono attività completamente diverse. È quasi come se i fichi piangenti indoor e outdoor fossero specie diverse.

All'interno, i fichi piangenti sono attraenti piante portacontainer che raramente crescono sopra i 6/8 piedi. All'esterno, tuttavia, gli alberi crescono in enormi esemplari (alti fino a 100 piedi e larghi 50 piedi) e sono spesso usati per le siepi.

Detto questo, i fichi piangenti prosperano solo all'aperto nelle zone di rusticità USDA da 10 a 11. Pertanto, la maggior parte dei fichi piangenti viene coltivata come piante da interno. Se sei abbastanza fortunato da vivere in una di queste zone calde e tropicali, prendersi cura dei fichi piangenti all'aperto è qualcosa che devi sapere.

Cura dell'albero di fico piangente all'aperto

Come piante da vaso da interno, i fichi piangenti crescono abbastanza lentamente, ma fuori è una storia diversa. Questa pianta può diventare rapidamente un mostro di un albero se non viene potata, cosa che tollera bene. Infatti, per quanto riguarda la potatura del fico piangente, accetta prontamente potature severe, quindi non esitare a rimuovere il fogliame morto quando lo vedi. Se vuoi potare il fico piangente per modellare o ridurre le dimensioni dell'albero, puoi togliere fino a un terzo della crescita esterna della chioma alla volta.

Prendersi cura dei fichi piangenti in casa è una questione di scegliere un luogo appropriato. Poiché le sue radici si diffondono alla stessa velocità con cui cresce, l'albero può potenzialmente danneggiare le fondamenta. Quindi, se scegli di coltivare all'aperto, piantalo ben lontano da casa, almeno 30 piedi.

Se leggi le informazioni sulla pianta di fico piangente, scopri che la pianta preferisce un terreno ben drenato, umido e argilloso e prospera in un luogo con luce solare indiretta e luminosa all'interno. All'esterno è praticamente lo stesso con poche eccezioni. L'albero può crescere bene in pieno sole all'ombra.

Una volta stabiliti, i fichi rampicanti sono abbastanza resistenti alla siccità e al calore. Si dice che siano resistenti a 30 F. (-1 C.) ma solo un duro gelo può causare gravi danni all'albero. Tuttavia, se coltivato in aree con inverni meno rigidi, la maggior parte si riprenderà a condizione che le radici siano protette. L'aggiunta di uno strato di pacciame da 3 a 4 pollici può aiutare.

I problemi all'aperto con i fichi striscianti includono temperature gelide; grave siccità; venti forti; e insetti nocivi, soprattutto tripidi. La cura del fico piangente può essere complicata poiché i problemi sono spesso difficili da diagnosticare. Non importa quale sia il problema, l'albero reagisce allo stesso modo: lascia cadere le foglie. La maggior parte degli esperti concorda sul fatto che la causa numero uno della caduta delle foglie nel fico piangente è l'eccessiva irrigazione (specialmente all'interno). Una buona regola pratica è mantenere il terreno del tuo albero umido ma mai bagnato, indietreggiando in inverno.

Puoi fornire all'albero fertilizzante liquido circa una volta al mese durante la stagione di crescita, ma all'aperto di solito non è necessario o consigliabile a causa della sua crescita più rapida.

Immagine di Starr Environmental

Lascia un commento