Informazioni sulla ruggine della canna: riconoscimento e trattamento dei sintomi della ruggine della canna

I gigli di Canna sono piante perenni erbacee dall'aspetto tropicale, con foglie grandi che ispirano soggezione e fiori colorati e enormi simili a iris. Per quanto appariscenti siano, tuttavia, le piante sono suscettibili a una varietà di problemi, uno dei quali è la ruggine sulle foglie di canna. Cos'è la canna ruggine? Continua a leggere per informazioni sulla ruggine della canna, compresi i sintomi della ruggine della canna e suggerimenti per il trattamento della canna con ruggine.

Cos'è Canna Rust?

Le canne che crescono nelle regioni meridionali degli Stati Uniti sono più spesso affette dalla ruggine della canna, un'infezione fungina causata dal patogeno Puccinia thaliae. Sebbene di solito non siano mortali, le infezioni gravi possono provocare non solo appassimento e clorosi delle foglie, ma anche la morte.

Sintomi della ruggine della canna

I sintomi compaiono inizialmente come pustole dal giallo al marrone chiaro sul fogliame e sui gambi. Queste pustole sono spesso parallele alle vene delle foglie. Man mano che maturano, rilasciano grandi quantità di spore. Più avanti nell'infezione, si sviluppa ancora un altro tipo di spore, principalmente sulla superficie inferiore ma anche un po 'sulla superficie superiore.

Queste pustole diventano marroni e poi nere, le foglie infette si seccano e alla fine cadono prematuramente. Il fungo può anche influenzare i fiori della canna. Quando le pustole scoppiano, le spore vengono diffuse dal vento e germinano in goccioline d'acqua di piante ospiti sensibili. L'infezione si diffonde quindi attraverso aperture naturali.

La malattia si chiama ruggine non perché inizialmente è di quel colore, ma perché se strofini un dito su una foglia con pustole, il tuo dito verrà via con una macchia marrone ruggine.

Trattare le canne con la ruggine

Se viene identificata la ruggine della canna, rimuovere eventuali foglie che sembrano essere infette e scartarle così come le piante gravemente infette. Non compostare le parti infette della canna, poiché ciò diffonderà ulteriormente il fungo.

Per prevenire la ruggine della canna, piantare la canna in pieno sole e consentire un'abbondante circolazione dell'aria. Se i fungicidi sono garantiti, utilizzare prodotti in rame secondo le istruzioni del produttore.

Immagine di Scot Nelson

Lascia un commento