Informazioni sulla spalliera dei fichi – impara a spalliera i fichi nel paesaggio

I fichi, originari dell'Asia occidentale, hanno un aspetto alquanto tropicale con un bellissimo portamento arrotondato. Sebbene non abbiano fiori (come questi sono nel frutto), i fichi hanno una bella corteccia grigia e foglie decidue lobate tropicali. I frutti di fico sono naturalmente dolci, a forma di pera e di colore dal marrone scuro al viola. La maggior parte delle varietà di fico può essere coltivata nelle zone di rusticità USDA da 7 a 10, sebbene alcune si trovino anche nelle zone 5b e 6.

Se hai spazio, un albero di fico è un'aggiunta deliziosa e attraente a qualsiasi paesaggio. Tuttavia, non preoccuparti se il tuo giardino è piccolo. Se non hai uno spazio abbastanza grande ma hai una sezione di muro o recinzione rivolto a est o sud, prendi in considerazione la creazione di una spalliera. Scopriamo di più sulla spalliera degli alberi da frutto e su come spalliera i fichi.

Puoi spalliere un albero di fico?

Le spalliere esistono da molto tempo e ora stanno vivendo un ritorno con più persone interessate alla sostenibilità. Quindi, se ti stavi chiedendo se puoi spalliere un albero di fico, la risposta è assolutamente sì. La forma naturale e la forza del tronco del fico e dei rami flessibili lo rendono un albero perfetto per un progetto a spalliera.

I disegni a spalliera di alberi da frutto, in particolare i fichi, sono stati raffigurati sulle pareti delle tombe egizie e nell'arte durante il Medioevo. Le spalliere non solo sono un ottimo modo per coprire un muro vuoto, ma sono anche un modo pratico per introdurre alberi da frutto in uno spazio compatto senza compromettere la bellezza o la produzione di frutta.

Come spalliera i fichi

Lo spazio deve essere una delle tue prime considerazioni. Sebbene un albero di fico possa raggiungere solo 30 piedi (9 m.) Di altezza, il suo apparato radicale poco profondo ha bisogno di ampio spazio per crescere, poiché può diffondersi per 50 piedi (15 m.). Sebbene i rami possano essere tagliati, il sistema delle radici ha bisogno di spazio per diffondersi, quindi tienilo a mente quando scegli una posizione per la tua spalliera. Puoi anche selezionare una cultivar nana se hai un'area più piccola.

Il primo passo per creare una spalliera è piantare un giovane albero di fico a circa 6 cm dal muro o dalla recinzione. Se non si dispone di un muro o di un traliccio, è anche possibile creare una struttura a traliccio per supportare l'albero.

Posiziona i fili orizzontali sul muro di supporto, recinzione o struttura nella forma a spalliera desiderata. Le forme orizzontali e a ventaglio sono popolari. Man mano che i giovani rami crescono, addestrali a questi fili guida. Mentre alleni il tuo albero, ci sono due volte che dovrai potare. Potare una volta in inverno quando l'albero è dormiente. Questo è il momento in cui dovrebbe avvenire la maggior parte della potatura dei fichi. Una buona prugna invernale stimolerà la crescita primaverile.

Potare di nuovo in primavera per creare la forma dell'albero e, man mano che l'albero cresce in estate, dovrai assicurarti che l'albero segua i fili guida. Potare e addestrare un giovane fico richiede pazienza. Possono essere necessari fino a quattro anni per produrre una bella spalliera che produca un raccolto abbondante.

Ricorda, la spalliera dei fichi richiede di tagliare un bocciolo, un ramo laterale o un tronco principale e cercare di non lasciare mozziconi sui rami.

Ulteriori informazioni sulla spalliera del fico

Se la produzione di frutta non è un problema e desideri una spalliera di fichi solo per il suo valore estetico, puoi potare tutte le volte che desideri. Tuttavia, per mantenere alta la produzione di frutta, è necessario ricordare che i fichi mettono i frutti sui rami che hanno un anno, quindi evita la potatura tardo invernale una volta creata la forma a spalliera desiderata. Il momento migliore per potare è in autunno dopo aver raccolto i fichi.

Immagine di Elisabetta