Informazioni sulla zucca del serpente – come coltivare le zucche del serpente

Sembrando stranamente simili a serpenti verdi penzoloni, le zucche serpenti non sono un oggetto che vedrai disponibile al supermercato. Legate ai meloni amari cinesi e un alimento base di molte cucine asiatiche, le zucche serpenti si trovano molto probabilmente in un mercato asiatico, oppure potresti voler coltivare le tue. Cos'è una zucca di serpente e come ti prendi cura di una pianta di zucca di serpente? Continuate a leggere per saperne di più.

Cos'è una zucca serpente?

Come il suo nome non suggerisce così astutamente, una zucca serpente è una zucca disponibile in due varietà negli Stati Uniti. Le zucche ornamentali dei serpenti sono lunghe zucche dal guscio duro coltivate come curiosità nel giardino, mentre le loro controparti sono zucche commestibili dalla pelle di cera (Trichosanthes anguina o T. cucumerina) che hanno un sapore molto simile a un cetriolo. Ulteriori informazioni sulla zucca del serpente descrivono l'interno del frutto a strisce e maculato come rosso, senza semi e leggermente viscido.

Questa cucurbita è originaria dei tropici asiatici e nasce da una vite annuale in rapida crescita con frutti che possono raggiungere fino a 6 piedi (1.8 m.) Di lunghezza! Potresti anche trovarlo indicato come zucca di serpente o zucca da club, ed è spesso in salamoia con una consistenza simile alle zucchine quando sono giovani. Può essere usato anche come zucchine: farcito, cotto al forno, in salamoia, saltato in padella ed è delizioso in tutti i tipi di curry e piatti vegetariani.

Estremamente popolare nei piatti indiani, non sorprende che la zucca di serpente abbia trovato la sua strada nella medicina ayurvedica, spesso usata come ingrediente rinfrescante. I semi della zucca serpente furono inviati in Europa dalla Cina nel 1720. Sono noti da tempo alla comunità americana ed europea, ma non furono mai coltivati ​​poiché la pianta ha bisogno di notti calde per fruttificare. Oggi c'è un rinnovato interesse per la sua coltivazione a causa del rapido aumento delle comunità indiane in queste aree del globo.

Roba piuttosto interessante, sì? Immagino che in questo frangente ti starai chiedendo come coltivare zucche di serpente.

Come coltivare le zucche dei serpenti

Le zucche dei serpenti crescono nelle regioni tropicali, quindi un clima simile è ideale per coltivare le zucche dei serpenti. Il mio collo dei boschi, il Pacifico nord-occidentale, non è un ottimo posto per coltivare questa zucca. Fortunatamente, siamo pieni di mercati asiatici e posso ottenerli lì. Per quelli di voi abbastanza fortunati da godere di un ambiente più caldo e asciutto, la coltivazione di queste zucche nel giardino di casa vale la pena tentare. Apparentemente, la regola generale è, se puoi coltivare fagioli di Lima nella tua zona, puoi coltivare zucche di serpente.

Prima di tutto, le zucche dei serpenti hanno bisogno di un traliccio o qualcosa che possono crescere: un pergolato o una recinzione a catena. Assicurati che la struttura sia robusta a causa del peso delle grandi zucche.

Ottieni semi online. Sono disponibili numerose varietà, tra cui:

  • 'Ballerino extra lungo'
  • 'White Glory'
  • 'Bambino'

Studia la descrizione di ciascuno, poiché alcune sono versioni più piccole che potrebbero essere più adatte al tuo giardino. Avvia i semi in casa presto dopo averli immersi durante la notte per aumentare il tempo di germinazione. Trapiantare all'aperto come faresti con piante di fagioli in materia organica ben miscelata e terriccio.

I semi possono essere conservati per la stagione successiva, ma getta via i semi di colore chiaro o bianchi. Conserva e pianta molti più semi di quelli che pensi di aver bisogno, poiché il tasso di germinazione è solo del 60% circa.

Cura e raccolto della zucca del serpente

La cura della zucca di serpente è simile a quella della maggior parte delle altre zucche. Potare i rami laterali della pianta per aumentare l'allegagione e la produzione. Alcune persone legano un ciottolo o un altro peso all'estremità del fiore della zucca per favorire un frutto più dritto, ma questo è solo per l'estetica. Non è necessario farlo.

Raccogli le zucche dei serpenti quando sono giovani, a circa 40-50 giorni dalla semina. Le varietà lunghe possono quindi essere pronte quando solo 16-18 pollici (41-46 cm.), Mentre le cultivar più corte saranno circa 6-8 pollici (15-20 cm.) Di lunghezza.

Il frutto completamente maturo è piuttosto immangiabile, arancione e pastoso, sebbene la sostanza gelatinosa che circonda i semi possa essere consumata come una salsa di pomodoro nelle ricette o utilizzata nella medicina ayurvedica. I semi sono spesso usati come foraggio per il bestiame, ma sono tossici per l'uomo.

Immagine di Un repository

Lascia un commento