Informazioni sull’arancia sanguigna: suggerimenti per la coltivazione di alberi di arancia rossa

La coltivazione di arance rosse è un ottimo modo per godersi questo insolito piccolo frutto. Continua a leggere per saperne di più su come coltivare le arance rosse.

Cosa sono le arance rosse?

Originari del continente asiatico, gli alberi di arancio rosso (Citrus sinensis) prosperano in climi caldi e sono candidati ideali per il giardinaggio in container nelle aree più fresche. La cura degli aranci sanguigni impone la necessità di un clima temperato poiché le arance prospereranno nelle zone USDA 9-10. La coltivazione di alberi di arancio sanguigno in contenitori consente di spostare facilmente gli alberi all'interno o in un'altra area riparata nelle regioni più fredde o durante gli schiocchi di freddo.

Allora cosa sono le arance rosse? I fatti dell'arancia sanguigna si riferiscono ad esso come un agrume apprezzato e coltivato per secoli per il suo succo, polpa e scorza dolce utilizzati nelle creazioni culinarie. Dall'esterno, questo frutto più piccolo di un'arancia navale sembra abbastanza simile alla maggior parte degli altri agrumi arancioni. Tuttavia, un altro fatto dell'arancia rossa è che una volta tagliata, viene rivelato un sorprendente colore "rosso sangue". Questo brillante cremisi si presta alla polpa carnosa e al succo, rendendolo ideale per alcuni nomi di cocktail dal suono raccapricciante.

I fiori degli alberi di arancio sanguigno sono bianco crema e hanno un delizioso profumo che ricorda i tropici. Altre caratteristiche dell'arancia rossa sono che dal punto di vista culinario si abbinano magnificamente con i frutti di mare e possono essere utilizzate in modi sorprendenti all'interno dei dessert. Il frutto degli alberi di arancia rossa è anche più dolce della maggior parte delle altre varietà di arancia, ha pochissimi semi ed è facile da sbucciare rispetto ad altri agrumi.

Come coltivare le arance sanguigne

La domanda su come coltivare le arance rosse è comune. Prima di tutto, ricorda che gli alberi di arancio sanguigno richiedono un clima caldo, tra 55-85 F. (13-29 C.) all'aperto e una media di 65 F. (18 C.) all'interno, a condizione che ci sia luce sufficiente.

La piantagione all'aperto di alberi di arancio sanguigno dovrebbe avvenire a fine marzo dopo che il pericolo di gelo è passato, scegliendo un luogo che riceva pieno sole per la maggior parte della giornata. Le piantagioni indoor di alberi di arance rosse dovrebbero essere mantenute ad almeno 24 pollici (61 cm) di distanza dalle finestre in modo che non agiscano come lenti di ingrandimento e brucino le foglie, ma non così lontane da far sì che la pianta riceva una luce insufficiente.

La cura dell'arancio sanguigno impone anche di piantare in un terreno ben drenante in modo che le radici non rimangano nell'acqua. Per ottenere questo stato, aggiungi parti uguali di muschio di torba o un altro composto organico al terreno.

Una volta selezionata la posizione ottimale per il tuo albero di arance rosse, scava una buca e seppellisci solo le radici dell'albero, evitando di seppellire il tronco. Alcune varietà di arancia rossa hanno spine, quindi indossa i guanti e fai attenzione.

Innaffia immediatamente il tuo albero e continua a mantenere il terreno umido, annaffiando ogni due o tre giorni fino a quando non si è stabilizzato e mostra segni di nuova crescita.

Mantieni l'area intorno alle arance rosse libera dalle erbacce per impedire loro di assorbire i nutrienti di cui i nuovi alberi hanno bisogno per prosperare.

Cura dell'albero di arancia rossa

Durante i mesi invernali, tieni gli alberi di arancia rossa in un luogo luminoso. Se necessario, spostare gli alberi di arance rosse al chiuso durante la possibilità di gelo o avvolgere il tronco con coperte o plastica combinate con uno spesso strato di pacciame attorno alla base dell'albero per proteggerlo dalle temperature gelide. Tieni presente che se gli alberi di arancio sanguigno vengono spostati all'interno durante i mesi invernali, potrebbe essere necessaria un'umidità aggiuntiva per mantenere il fogliame flessibile e rigoglioso.

Innaffia una volta alla settimana una volta che gli alberi di arancia rossa si sono stabiliti, mantenendoli umidi, non bagnati. Evita di annaffiare durante i periodi di pioggia e nutrilo tre o quattro volte l'anno con un fertilizzante organico, lavorandolo nel terreno intorno all'albero e annaffiando bene o usando un fertilizzante liquido secondo le istruzioni del produttore ogni seconda o terza annaffiatura. Gli aranci sanguigni richiedono molto ferro, manganese e zinco per produrre frutti sani, quindi non essere avaro con l'alimentazione. Le foglie gialle possono indicare una mancanza di fertilizzazione o un'irrigazione eccessiva.

Potare gli alberi di arance rosse in base alle dimensioni del contenitore o all'area di impianto. Questi alberi fioriranno più pesantemente in primavera, ma continueranno a fiorire durante tutto l'anno. Sentiti libero di potare la crescita pesante sulle punte per ridurre l'altezza degli alberi di arancio sanguigno. Se l'albero di arancia rossa viene coltivato in una pentola, rimuoverlo ogni due o tre anni e tagliare circa un terzo delle radici, quindi rinvasare con nuovo terreno modificato, che manterrà questo piccolo agrume felice e sano per molti anni a venire .

Immagine di francescomoufotografo

Lascia un commento