La mia gardenia è diventata troppo fredda: cosa fare per i danni da freddo e gelo sulla gardenia

Le gardenie sono piante abbastanza resistenti adatte per le zone USDA da 8 a 10. Possono sopportare gelate leggere, ma il fogliame subirà danni con il freddo prolungato in luoghi esposti. L'entità della ferita da freddo delle gardenie non è mai certa fino alla primavera, quando compaiono nuovi germogli e foglie. A volte la pianta si riprende e si perde pochissimo tessuto. Occasionalmente, una gardenia molto colpita perderà la battaglia se la zona delle radici fosse profondamente congelata e la siccità invernale fosse un fattore. Il danno da gelo sulla gardenia è una lamentela comune, ma ecco alcuni suggerimenti su come diagnosticare e trattare il problema.

Sintomi di danno da freddo alla gardenia

È difficile resistere alle foglie lucenti e lucenti e ai fiori profumati stellati di una gardenia. Anche quando lo sai meglio, a volte l'intrepido giardiniere ne acquisterà uno anche se vivono in una zona limite. Detto questo, la gardenia piantata nelle zone di rusticità appropriate può anche sperimentare un clima sorprendente e inverni di insolita ferocia. Il danno da freddo della Gardenia si verifica anche quando non c'è neve sul terreno. Una combinazione di esposizione, secchezza e gelo causa la maggior parte dei danni.

Se la tua gardenia è diventata troppo fredda, i sintomi iniziali saranno foglie marroni o nere e anche lo stelo a volte è interessato. A volte il danno non si manifesta per diversi giorni, quindi è importante controllare le piante sensibili in un secondo momento per danni da gelo sulla gardenia.

In primavera, le foglie danneggiate generalmente si sbriciolano e cadono, ma sarà necessario valutare il tessuto legnoso. In luoghi esposti, è probabile che una gardenia nella stagione fredda abbia dei tessuti colpiti, ma potrebbe non essere ovvio fino alla primavera, quando il germogliamento e le foglie non ricorrono sugli steli.

Condizioni che colpiscono la gardenia nella stagione fredda

L'inverno può seccare le piante a meno che tu non viva in una zona piovosa. Le piante sono più suscettibili se la zona delle radici è asciutta, il che significa dare alla pianta una bevanda profonda prima del gelo previsto. Le gardenie in luoghi esposti in pieno sole traggono vantaggio dall'irrigazione delle foglie quando l'acqua si congela. Questo crea un bozzolo protettivo sul tessuto tenero.

I pacciami sono efficaci per proteggere una gardenia quando fa freddo, ma dovrebbero essere allontanati dalla base in primavera. Le piante che sono esposte e non hanno altre piante o edifici schermanti sono suscettibili al freddo delle gardenie.

Trattamento delle lesioni da freddo delle gardenie

Qualunque cosa tu faccia, non iniziare a tagliare la crescita morta in inverno. Ciò può causare più danni che benefici e non è evidente che il tessuto sia completamente morto in questo momento. Aspetta la primavera per la potatura e vedi se qualcuno degli steli riprende vita e inizia a produrre nuovi germogli e gemme.

Se il tessuto non si ravviva entro quel momento, fai dei tagli di potatura netti per rimuoverlo di nuovo nel legno verde. Baby la pianta quella stagione con acqua supplementare e buone pratiche di fertilizzazione. Monitoralo per il minimo parassita o malattia, che potrebbe far cadere la gardenia nel suo stato indebolito.

Nella maggior parte dei casi, quando una gardenia diventa troppo fredda, si riprenderà in primavera o entro un anno o due se il danno è grave.

Lascia un commento