Le piante hanno bisogno di ossigeno: è l’ossigeno necessario per le piante

Probabilmente sai che le piante generano ossigeno durante la fotosintesi. Poiché è risaputo che le piante assorbono anidride carbonica e rilasciano ossigeno nell'atmosfera durante questo processo, potrebbe essere una sorpresa che anche le piante abbiano bisogno di ossigeno per sopravvivere.

Nel processo di fotosintesi, le piante assorbono CO2 (anidride carbonica) dall'aria e la combinano con l'acqua assorbita attraverso le loro radici. Usano l'energia della luce solare per trasformare questi ingredienti in carboidrati (zuccheri) e ossigeno e rilasciano ossigeno extra nell'aria. Per questo motivo, le foreste del pianeta sono importanti fonti di ossigeno nell'atmosfera e aiutano a mantenere basso il livello di CO2 nell'atmosfera.

L'ossigeno è necessario per le piante?

Sì. Le piante hanno bisogno di ossigeno per sopravvivere e le cellule vegetali utilizzano costantemente ossigeno. In determinate circostanze, le cellule vegetali hanno bisogno di assorbire più ossigeno dall'aria di quanto si generino da sole. Quindi, se le piante generano ossigeno attraverso la fotosintesi, perché le piante hanno bisogno di ossigeno?

Il motivo è che anche le piante respirano, proprio come gli animali. Respirazione non significa solo "respirare". È un processo che tutti gli esseri viventi usano per rilasciare energia da utilizzare nelle loro cellule. La respirazione nelle piante è come la fotosintesi che scorre all'indietro: invece di catturare energia producendo zuccheri e rilasciando ossigeno, le cellule rilasciano energia per il proprio uso abbattendo gli zuccheri e consumando ossigeno.

Gli animali assumono carboidrati per la respirazione attraverso il cibo che mangiano e le loro cellule rilasciano costantemente l'energia immagazzinata nel cibo attraverso la respirazione. Le piante, d'altra parte, producono i propri carboidrati quando fotosintetizzano e le loro cellule consumano quegli stessi carboidrati attraverso la respirazione. L'ossigeno, per le piante, è essenziale perché rende più efficiente il processo di respirazione (noto come respirazione aerobica).

Le cellule vegetali respirano costantemente. Quando le foglie sono illuminate, le piante generano il proprio ossigeno. Ma, nei periodi in cui non possono accedere alla luce, la maggior parte delle piante respira più di quanto fotosintetizzano, quindi assorbono più ossigeno di quello che producono. Anche le radici, i semi e altre parti delle piante che non fotosintetizzano devono consumare ossigeno. Questo è uno dei motivi per cui le radici delle piante possono "annegare" nel terreno impregnato d'acqua.

Una pianta in crescita rilascia ancora più ossigeno di quanto consuma, nel complesso. Quindi le piante e la vita vegetale della terra sono le principali fonti di ossigeno che abbiamo bisogno di respirare.

Le piante possono vivere senza ossigeno? No. Possono vivere solo dell'ossigeno che producono durante la fotosintesi? Solo nei tempi e nei luoghi in cui fotosintetizzano più velocemente di quanto respirino.

Immagine di amenic181