Mandorle impollinatrici – come impollinare i mandorli

Le mandorle sono bellissimi alberi che fioriscono all'inizio della primavera, quando la maggior parte delle altre piante sono dormienti. In California, il più grande produttore di mandorle al mondo, la fioritura dura circa due settimane all'inizio di febbraio. Se hai intenzione di coltivare mandorli e vuoi che producano noci, dovrai pensare a come impollinare i mandorli prima ancora di piantare. Dovrai scegliere la corretta combinazione di varietà e considerare la tua fonte di impollinatori.

Come vengono impollinati i mandorli?

Le mandorle sono tra le colture impollinate dalle api economicamente più preziose. In effetti, le mandorle dipendono quasi al 100% dalle api per l'impollinazione. Se sono presenti un numero sufficiente di api, dal 90 al 100% dei fiori di mandorlo per albero può svilupparsi in noccioline (la prima fase dello sviluppo della noce), ma nessuna si svilupperà se nessuna ape visita l'albero.

Non sono solo le api mellifere che impollinano le mandorle. Gli impollinatori di mandorle includono anche bombi, api blu del frutteto e varie altre api selvatiche, e le mandorle servono come preziosa fonte di cibo per questi insetti in un momento in cui altri fiori scarseggiano.

I coltivatori commerciali in California pagano per affittare gli alveari durante la fioritura delle mandorle. Attirare una miscela di specie di api può aumentare la produzione di noci, specialmente in caso di maltempo, secondo gli esperti della UC Berkeley. Coltivare diversi tipi di piante da fiore ed evitare i pesticidi può aiutarti ad attirare le api selvatiche verso le tue mandorle.

L'impollinazione del mandorlo richiede due alberi?

La maggior parte delle varietà di mandorle sono autoincompatibili, il che significa che non possono impollinarsi da sole. Avrai bisogno di almeno due alberi e dovranno essere di due diverse varietà compatibili e con tempi di fioritura sovrapposti. Ad esempio, "Price" è un buon impollinatore per la popolare varietà "Nonpareil" perché i due fioriscono all'incirca nello stesso momento.

Pianta i due alberi a una distanza di circa 15-25 piedi (4.5-7.5 m.) In modo che le api visitino probabilmente i fiori su entrambi gli alberi. Nei frutteti commerciali, diverse varietà vengono piantate in file alternate.

Se hai spazio solo per un albero, scegline uno autofertile come All-in-One, Tuono o Independence®. Poiché il vento può aiutare a impollinare questi alberi, le varietà autofertili richiedono meno api per acro per ottenere buoni tassi di impollinazione.

L'impollinazione delle mandorle è molto importante, ma non è l'unico fattore per una buona resa di noci. La carenza di nutrienti e la mancanza di acqua adeguata possono causare la caduta di un numero eccessivo di noccioline dall'albero prima che si sviluppino. Assicurarti che i tuoi alberi siano in buona salute li aiuterà a superare le sfide ambientali che incontrano.

Immagine di gkuna

Lascia un commento