Manutenzione dell’erba del prato: suggerimenti per il controllo annuale dell’erba del prato

Un campo selvatico di erbe di prato può fornire cibo e riparo agli animali, arricchire il paesaggio e prevenire l'erosione. La stessa erba di prato può essere un dolore al collo nel tuo orto, prato o aiuole ornamentali. Pertanto, la manutenzione dell'erba del prato è un male necessario nel cortile paesaggistico. La gestione dell'erba dei prati è particolarmente importante nelle situazioni colturali in cui le piante competono per preziose sostanze nutritive e umidità. Scopri il controllo annuale dell'erba dei prati e mantieni la vegetazione al suo posto.

Usi dell'erba di prato

La parte buona delle erbe autoctone è la loro capacità di recupero. Le erbe selvatiche si sono adattate alle condizioni di crescita locali e sono aggressive nei confronti della concorrenza e resistenti in condizioni estreme. Per questo motivo, molti giardinieri scelgono di rimuovere l'erba del tappeto erboso e utilizzare le erbe autoctone più ruvide e amiche dell'acqua.

Il controllo dei prati erbosi richiede meno lavoro rispetto a falciatura, diserbo, tetto di paglia, ecc. Che è richiesto nei tradizionali prati erbosi. L'erba del prato è anche un compagno perfetto in un terreno o campo libero di piante selvatiche. La chiave è sapere come mantenere l'erba dei prati e impedire che diventi una specie invasiva.

Ripristinare un lotto o un campo vuoto alla gloria nativa richiede l'uso di diverse specie di piante. Uno dei più importanti è l'erba del prato. Gli esperti raccomandano un equilibrio tra il 50 e l'80% di erba nativa in un ripristino di prato. Prima di iniziare una ristrutturazione, assicurati che le erbe che scegli di utilizzare non facciano parte della tua lista di erbe nocive locali.

È inoltre necessario determinare se si desidera utilizzare varietà agglomeranti o corridore. Entrambi si diffondono facilmente, ma i corridori si diffondono principalmente attraverso rizomi sotterranei o stoloni mentre le erbe agglomerate sono seminatrici libere. In ogni caso, le erbe autoctone aiutano a trattenere il terriccio, ridurre le erbacce, fornire l'habitat degli animali e fornire supporto per specie di piante più alte.

Come mantenere l'erba del prato

La gestione della prateria in una situazione di campo in cui è necessario il ripristino richiede semplicemente la semina occasionale e la rimozione di piante invasive e naturalizzate. Queste piante resistenti sono abituate a periodi senza acqua una volta mature e stabilite, ed esistono abbastanza bene sui livelli di nutrienti del suolo locale.

La falciatura alla fine della stagione consentirà alle piante inferiori di ottenere un po 'di luce per la crescita della prossima stagione. Lascia i ritagli in posizione se vuoi che i semi si semino da soli e riempi gli spazi vuoti. Più stretta è la semina del prato, meno è probabile che spuntino erbacce fastidiose e difficili da controllare.

Il controllo dei prati erbosi dove si riversano in aiuole, sentieri o altri luoghi indesiderati può essere effettuato con erbicidi approvati o semplice trazione manuale. Il momento migliore per il controllo annuale dei prati è prima che le piante abbiano impostato il seme.

Hai davvero bisogno di manutenzione dell'erba del prato?

Il giardiniere completamente naturale non riterrà necessario tirare piante erranti, falciare o estirpare il luogo. La natura trova un modo nella maggior parte dei casi e queste erbe resistenti si stabiliranno abbastanza facilmente senza l'intervento umano.

Le erbe appositamente posizionate nel paesaggio ornamentale necessitano di controllo e manutenzione proprio come qualsiasi altra pianta. Fornisci loro un'umidità adeguata, rimuovi le teste dei semi se non vuoi un raccolto di erbe e impedisci alle erbacce di invadere un bel prato di erba nativa.

La falciatura è una parte importante della gestione. Nei campi di piante selvatiche, falcia quando la fauna selvatica ha meno probabilità di essere disturbata. Questo sarebbe il tardo inverno o l'inizio della primavera con una possibile falciatura successiva a metà primavera per controllare le piante indesiderate. Il prato in erba selvatica può essere falciato tutte le volte che è necessario, ma questo tipo di prato preferisce un'impostazione leggermente più alta rispetto al tappeto erboso tradizionale.

Immagine di bethnewt

Lascia un commento