Odore di ammoniaca nei giardini: perché il terreno, il compost o il pacciame odorano di ammoniaca

L'odore di ammoniaca nei giardini è un problema comune per la compostiera domestica. L'odore è il risultato di una scomposizione inefficiente dei composti organici. Rilevare l'ammoniaca nel suolo è semplice come usare il naso, ma la causa è una questione scientifica. I trattamenti sono facili con alcuni trucchi e suggerimenti trovati qui.

Il compostaggio è una tradizione di giardinaggio consolidata nel tempo e si traduce in un suolo ricco e in una densità di nutrienti per le piante. L'odore di ammoniaca nei giardini e nei cumuli di compost è un indicatore di ossigeno inadeguato per l'attività microbica. I composti organici non possono compostare senza ossigeno adeguato, ma la soluzione è semplice introducendo più ossigeno nel terreno.

Odore di ammoniaca di composto

L'odore di ammoniaca del compost è spesso osservato in pile di materia organica che non sono state girate. Il giro di compost introduce più ossigeno alla materia, che a sua volta migliora il lavoro dei microbi e dei batteri che scompongono la materia. Inoltre, il compost troppo ricco di azoto richiede la circolazione dell'aria e l'introduzione di un carbonio di bilanciamento, come le foglie secche.

Anche i cumuli di pacciame troppo umidi e non esposti all'aria sono soggetti a tali odori. Quando il pacciame odora di ammoniaca, giralo spesso e mescolalo con paglia, lettiera o persino giornali sminuzzati. Evita di aggiungere più sostanze vegetali ricche di azoto come erba tagliata fino a quando l'odore non è sparito e il mucchio non è equilibrato.

L'odore di ammoniaca del composto dovrebbe dissiparsi nel tempo con l'aggiunta di carbonio e spostando frequentemente la pila per aggiungere ossigeno.

Odori del letto da giardino

Il pacciame e il compost acquistati potrebbero non essere stati lavorati completamente, causando odori anaerobici come ammoniaca o zolfo. È possibile utilizzare un test del suolo per rilevare l'ammoniaca nel suolo, ma le condizioni estreme saranno evidenti solo dall'odore. Il test del suolo può indicare se il pH è troppo basso, intorno a 2.2-3.5, che è dannoso per la maggior parte delle piante.

Questo pacciame è chiamato pacciame acido e, se lo spargi intorno alle tue piante, saranno rapidamente influenzate negativamente e potrebbero morire. Rastrella o scava le aree in cui è stato applicato il pacciame acido e accumula il terreno cattivo. Aggiungere settimanalmente carbone alla miscela e girare frequentemente la pila per correggere il problema.

Trattamento dei comuni odori di ammoniaca

Gli impianti di trattamento industriale utilizzano sostanze chimiche per bilanciare i bio-solidi e il compostaggio di materiali organici. Possono introdurre ossigeno attraverso un sistema di aerazione forzata. Prodotti chimici come il perossido di idrogeno e il cloro fanno parte dei sistemi professionali, ma il proprietario medio di una casa non dovrebbe ricorrere a tali misure. Il trattamento degli odori di ammoniaca comuni nel paesaggio domestico può essere effettuato mediante l'aggiunta di carbonio o semplicemente applicando quantità abbondanti di acqua per lisciviare il terreno e un trattamento con calce per aumentare il pH del terreno.

La lavorazione in lettiera di foglie, paglia, fieno, trucioli di legno e persino cartone sminuzzato risolverà gradualmente il problema quando il pacciame odora di ammoniaca. Funziona anche la sterilizzazione del terreno, uccidendo i batteri che rilasciano l'odore mentre consumano l'azoto in eccesso nel terreno. Questo è semplice da fare coprendo l'area interessata con pacciame di plastica nera in estate. Il calore solare concentrato, cuoce il terreno, uccidendo i batteri. Dovrai comunque bilanciare il terreno con il carbonio e girarlo dopo che il terreno cuoce per una settimana o più.

Immagine di ChristiLaLiberte

Lascia un commento