Repellenti naturali per cani per il giardino

I cani sono animali domestici molto apprezzati ma non sempre sono i migliori per i nostri giardini. Sia che tu stia cercando di tenere il tuo cane fuori da alcune parti del giardino o di tenere fuori il cane del vicino, ci sono molti metodi naturali e biologici per farlo. Diamo un'occhiata ad alcuni.

Repellente naturale per cani fatto in casa

Peperoncino - Questo è uno dei repellenti per cani più comuni ed efficaci. È quello che troverai comunemente nei repellenti per cani biologici commerciali. Il peperone nei peperoni irriterà la pelle del cane, in particolare l'area sensibile dentro e intorno al naso. L'irritazione scoraggerà il cane dal tornare nell'area. La polvere di peperoncino comune cosparsa nella zona aiuterà a respingere tutti i cani.

Ammoniaca - I cani non amano particolarmente l'odore dell'ammoniaca. Per i nostri nasi, l'ammoniaca è forte ma per il naso sensibile di un cane, l'ammoniaca è come un pugno in faccia. Metti dei batuffoli di cotone imbevuti di ammoniaca intorno all'area da cui desideri tenere il cane fuori. Non versare l'ammoniaca direttamente sul terreno perché potrebbe danneggiare le tue piante.

Aceto - L'aceto è un altro profumo dall'odore forte che agirà come un repellente per i cani. Ancora una volta, usa dei batuffoli di cotone imbevuti di aceto nell'area da cui desideri tenere i cani fuori. Non versare l'aceto direttamente sul terreno perché ucciderà le piante.

Alcol denaturato - L'alcol denaturato è un'altra sostanza dall'odore intenso che respinge i cani. Lo stesso consiglio vale anche qui. Immergi i batuffoli di cotone nell'alcol denaturato e posizionali nelle aree in cui desideri tenere i cani fuori.

Profumi di agrumi - Ad alcuni cani non piace l'odore degli agrumi, come l'arancia o il limone. Se le soluzioni dall'odore forte di cui sopra hanno un odore troppo forte per il tuo naso, prova a tagliare degli agrumi e posizionali intorno al tuo giardino. Se riesci a trovarlo, potrebbe funzionare anche l'olio di agrumi.

Immagine di Laura Fay

Lascia un commento