Perché il giglio della pace continua ad appassire: risoluzione dei problemi di una pianta di giglio della pace cadente

Il giglio della pace, o Spathiphyllum, è una pianta d'appartamento comune e facile da coltivare. Non sono veri gigli, ma della famiglia Arum e originari dell'America centrale e meridionale tropicale. In natura, i gigli della pace sono piante sottostanti che crescono in humus ricco di umidità e in una luce parzialmente ombreggiata. Il calore, i livelli dell'acqua, l'illuminazione e le malattie sono potenziali cause della caduta delle piante di giglio di pace. Una volta scoperta la causa, è generalmente facile far rivivere un giglio della pace appassito. Ma prima devi indossare il tuo cappello da Sherlock Holmes e indagare sul motivo per cui un giglio della pace continua ad appassire.

La mia pace Lily continua ad appassire

Il giglio della pace è una pianta dal fogliame attraente che produce una spata simile a un fiore, che è una foglia modificata che racchiude il vero fiore, uno spadice. Sebbene queste piante siano note per la loro facilità di cura, possono sorgere problemi occasionali. Uno dei più comuni sono le foglie cadenti sul giglio della pace. I gigli della pace appassiti possono verificarsi a causa di diverse condizioni. È importante cercare problemi di parassiti e malattie, ma il problema potrebbe anche essere culturale.

Problemi di irrigazione

Gli Spathiphyllum sono Aroidi, il che significa che sono noti per il loro fogliame lucido e la caratteristica spata. I gigli della pace crescono naturalmente nelle foreste pluviali tropicali. Queste piante hanno bisogno di acqua, ma di solito una volta alla settimana è sufficiente. Innaffia finché l'umidità non fuoriesce dai fori di drenaggio nel contenitore della pianta. Ciò assicurerà che la zolla riceva umidità.

Quando rinvasi la pianta, separa le radici della palla nel nuovo terreno in modo che possano raccogliere l'umidità. Un errore comune è quello di annaffiare in un piattino e lasciare che l'umidità penetri nelle radici. Questo richiede tempo per la pianta e potrebbe non ottenere un'umidità adeguata. Inoltre, l'acqua stagnante nel sottovaso può indurre la putrefazione delle radici e attirare gli insetti nocivi. Buone pratiche di irrigazione possono far rivivere rapidamente un giglio della pace appassito.

Illuminazione, temperatura e suolo

È necessario prestare una corretta cura culturale alle piante di giglio della pace. I gigli della pace costantemente appassiti sono spesso il risultato di semplici problemi culturali che possono essere facilmente corretti. Metti le piante alla luce solare indiretta ma intensa. Conservali in un contenitore grande il doppio della zolla.

I gigli selvatici della pace vivono nelle regioni calde e tropicali e richiedono temperature comprese tra 65 e 75 gradi Fahrenheit (18-23 C.) durante il giorno e circa 10 gradi più fresche di notte. La maggior parte prospera a temperature interne medie, ma l'esposizione a caldo o freddo estremi può causare piante di giglio della pace cadenti. Sposta le piante che si trovano vicino alla fornace o a una finestra o porta piena di spifferi.

Un terreno buono e ben drenante è essenziale. Il terreno con un'elevata quantità di argilla può creare condizioni paludose sfavorevoli e quelli con troppa sabbia o sabbia scaricheranno semplicemente l'umidità aggiunta prima che la pianta possa assorbirla. Il miglior terriccio per un giglio della pace è una miscela fine e porosa contenente muschio di torba, corteccia fine o perlite.

Parassiti e malattie

Quando i livelli dell'acqua e altri problemi culturali sono stati adeguatamente affrontati e la pianta è ancora stressata, cerca segni di parassiti o malattie.

Le cocciniglie sono il problema dei parassiti più comune. Possono essere visti come pezzetti cotonosi di lanugine che aderiscono alla pianta o nel terreno. Il loro comportamento alimentare sulla linfa delle piante riduce il vigore della pianta e interrompe il flusso di nutrienti e umidità al fogliame, causando scolorimento e avvizzimento. Spruzzi d'acqua taglienti per sciacquare gli insetti o l'applicazione di alcol direttamente sui parassiti possono correggere un'infestazione.

La putrefazione della radice di Cylindrocladium è la malattia più diffusa dello Spathiphyllum. Si manifesta nei caldi mesi estivi e provoca zone clorotiche e foglie appassite. Rimuovi la pianta dal terreno e tratta le radici con un fungicida. Quindi rinvasare in una pentola sterile con terreno pulito.

Diversi altri agenti patogeni possono essere ospitati nel terriccio contaminato. Questi sono generalmente fungini e possono essere affrontati in modo simile al Cylindrocladium.

Immagine di Ian Dyball

Lascia un commento