Guida alla potatura di un giglio della pace: i gigli della pace dovrebbero essere potati

I gigli della pace sono piante d'appartamento eccellenti. Sono facili da curare, fanno bene in condizioni di scarsa illuminazione e la NASA ha dimostrato che aiutano a purificare l'aria intorno a loro. Ma cosa fai quando i fiori o anche le foglie iniziano a seccarsi e muoiono? I gigli della pace dovrebbero essere potati? Continua a leggere per saperne di più su quando e come potare le piante di giglio di pace.

Potatura del giglio della pace

I gigli della pace sono noti per le loro grandi brattee bianche, la parte che pensiamo come un fiore che in realtà è una foglia bianca modificata che circonda un grappolo di minuscoli fiori su un gambo. Dopo che questo "fiore" è sbocciato per un po ', inizierà naturalmente a diventare verde e ad abbassarsi. Questo è normale e significa solo che il fiore è esaurito.

Puoi ripulire l'aspetto della pianta con deadheading. I gigli della pace producono i loro fiori su steli che crescono dalla base della pianta. Una volta che un gambo ha fatto un fiore, non ne farà più - dopo che il fiore è appassito, il gambo alla fine diventerà marrone e morirà anche lui. La potatura del giglio della pace dovrebbe essere eseguita alla base della pianta. Taglia il gambo il più vicino possibile al fondo. Questo farà spazio alla comparsa di nuovi steli.

La potatura di un giglio di pace non si limita ai gambi dei fiori. A volte foglie gialle e iniziano ad avvizzire. Ciò può essere dovuto alla scarsa irrigazione o alla troppa luce, ma può anche accadere solo a causa della vecchiaia. Se una qualsiasi delle tue foglie sta cambiando colore o si sta seccando, taglia le foglie offensive alla loro base. Disinfetta sempre le cesoie tra ogni taglio per prevenire la diffusione della malattia.

Questo è tutto ciò che serve per potare i gigli della pace. Niente di troppo complicato e un ottimo modo per mantenere le tue piante sane e felici.

Immagine di Alexandr Malyshev

Lascia un commento