Piante di aglio in vaso – come coltivare l’aglio in un contenitore

Non solo l'aglio tiene a bada i vampiri, ma rende anche tutto più gustoso. L'aglio fresco proveniente da piante di aglio in vaso, mantiene i bulbi vicini più croccanti e più pungenti di quelli della drogheria. Coltivare l'aglio in contenitori richiede una pianificazione e il giusto tipo di contenitore. Continua a leggere per alcuni suggerimenti su come coltivare l'aglio in un contenitore e cattura il morso di bulbi freschi nelle tue ricette casalinghe.

Giardinaggio in contenitore per l'aglio

L'aglio è nella famiglia Allium, che comprende cipolle e scalogni. I bulbi sono il sapore più potente sulle piante, ma anche le verdure vengono mangiate. Sono questi bulbi inebrianti che sono la base per la semina. Ognuno è piantato da 2 a 3 pollici (5-7.5 cm) di profondità e deve anche avere spazio per la crescita delle radici. Questa dovrebbe essere una considerazione quando si sceglie il contenitore. L'aglio piantato in autunno è pronto per il raccolto entro giugno. Coltivare i prodotti in vaso vicino alla cucina è un trucco per risparmiare spazio, ma consente anche al cuoco in famiglia un facile accesso agli ingredienti più freschi possibile.

Contenitori per la coltivazione dell'aglio

Coltivare l'aglio in contenitori fornisce quel sapore appena raccolto per i bulbi più forti di sempre. Te ne serve uno profondo almeno 6 cm e dotato di un ottimo drenaggio. Il contenitore deve anche essere abbastanza grande da lasciare 15 cm di spazio tra i chiodi di garofano.

Altre cose da considerare sono il tasso di evaporazione e la conducibilità termica. Le pentole di terracotta evaporano più rapidamente e dovranno essere annaffiate più spesso delle pentole smaltate. Se non ti interessa l'aspetto, puoi persino usare un secchio da 5 galloni (19 L) con i fori praticati sul fondo.

Miscela di terreno per piante di aglio in vaso

Il terreno appropriato è importante per piantare l'aglio in vaso. Non può trattenere troppa umidità né essere troppo secco e dovrebbe avere molti nutrienti organici disponibili per i bulbi. Un buon mix di torba, perlite o vermiculite, terriccio o compost e un po 'di sabbia da costruzione ti daranno il drenaggio, la ritenzione di umidità e le sostanze nutritive necessarie per far crescere l'aglio in contenitori.

Il giardinaggio in contenitori per l'aglio può includere anche alcune verdure fresche raccolte precocemente, come la lattuga, che nella maggior parte dei casi verranno raccolte prima del freddo invernale. Le lattughe piantate su chiodi di garofano non germogliati ridurranno al minimo le erbacce e manterranno il terreno frammentato con le loro radici.

Come coltivare l'aglio in un contenitore

Una volta che hai il terreno di semina e il contenitore, riempi il recipiente fino a metà della miscela di terreno. Aggiungi un fertilizzante granulare bilanciato a lenta cessione, come un 10-10-10, e mescola nel terreno.

Inserire i bulbi con il lato appuntito rivolto verso l'alto e quindi riempire nuovamente con altro terreno, premendo attorno a ogni spicchio. Se l'umidità è minima, innaffia il terreno finché non è uniformemente umido. Pianta un raccolto a breve termine sopra o semplicemente copri il contenitore con pacciamatura organica.

In primavera i germogli sorgeranno e alla fine si trasformeranno in paesaggi. Raccogli questi per saltare in padella o semplicemente per mangiarli crudi. Entro la fine di giugno, il tuo aglio è pronto per essere dissotterrato e curato.

Il giardinaggio in contenitori per l'aglio è così facile e molto gratificante. Provalo come parte annuale della tua semina autunnale per un delizioso sapore pronto da afferrare e zing in tutto il tuo cibo.

Immagine di Mallivan

Lascia un commento