Progettazione di piscine naturali – costruzione di piscine naturali

Hai mai sognato di avere la tua piscina? Puoi creare una piscina naturale nel tuo paesaggio e goderti l'acqua fresca e rinfrescante ogni volta che vuoi. Cosa sono le piscine naturali? Possono essere sviluppati da un paesaggista o semplicemente uno scavo scavato a mano. Ci sono alcune regole quando si costruiscono siti di piscine naturali e questi suggerimenti eviteranno l'erosione del suolo e manterranno l'acqua pulita.

Cosa sono le piscine naturali?

Quando il caldo estivo è al suo peggio, una piscina naturale sembra la cosa perfetta. Il design naturale della piscina dovrebbe essere integrato nel paesaggio, ma può essere qualsiasi stile tu voglia. Le piscine naturali sono meno costose dei modelli convenzionali e non richiedono prodotti chimici. Sono una versione sostenibile delle piscine tradizionali.

Le piscine naturali imitano uno stagno selvaggio. Sono progettati in due zone di dimensioni approssimativamente uguali. Un lato è un giardino acquatico dove le piante mantengono l'acqua pulita e l'altro è l'area della piscina. Per pulire efficacemente l'acqua, gli esperti raccomandano uno spazio di 322 piedi quadrati (30 metri quadrati). I materiali utilizzati sono pietra naturale o argilla e l'estremità del bagno può essere rivestita con gomma o polietilene rinforzato.

Una volta che hai un design di base, puoi aggiungere funzionalità come un'area di guado, una cascata e selezionare le tue piante.

Costruire progetti di piscine naturali

Se scegli di non rivestire la piscina, costruisci un foro a forma di piatto per prevenire l'erosione del suolo in eccesso e allinea i bordi con la roccia. Il rapporto è una caduta verticale di un piede (30 cm) per ogni tre piedi orizzontali (91 cm.), Oppure una forma rettangolare rivestita è più semplice, più economica e può fare affidamento su un rivestimento o un telo per trattenere il terreno.

Se vuoi realizzare una piscina naturale con le due zone, allinea la base del lato della pianta con ghiaia e posiziona le piante a un piede (30 cm.) Di distanza dal bordo. In questo modo l'acqua può fluire verso il bordo e attraverso le radici delle piante, pulendo l'acqua mentre si dirige verso il lato del nuoto.

Piante per una piscina naturale

Prendi ispirazione dalla natura. Trova le piante che crescono spontaneamente intorno a stagni e fiumi. Questi saranno adattati alla tua zona e richiedono poca cura speciale. Se vuoi una piscina di ispirazione asiatica, pianta azalee e aceri fuori dallo stagno e usa carici e ninfee nella zona dell'acqua.

Altre piante acquatiche da considerare sono:

  • Lenticchia d'acqua
  • lemna
  • Cattails
  • Iris acquatica
  • Pickerel Weed
  • Primula d'acqua
  • Punta di freccia
  • carice
  • corsa
  • Hornwort
  • Canna acquatica
  • Sweetflag
  • Spada d'oro
  • Giacinto d'acqua
  • Botswana Wonder
  • Frogbit
  • Lattuga d'acqua
  • Loto
Immagine di hdoggrafix

Lascia un commento