Propagazione del glicine – talee di glicine in crescita

Oltre a propagare i semi di glicine, puoi anche prendere talee. Ti stai chiedendo: "Come fai a coltivare il glicine dalle talee?" La coltivazione di talee di glicine non è affatto difficile. In effetti, è il modo più semplice per propagare il glicine. Puoi coltivare talee di glicine dalle potature rimanenti, radicando le piante di glicine da condividere con tutti quelli che conosci.

Come propagare talee di glicine

Prendendo talee di glicine

La propagazione del glicine dalle talee inizia con l'ottenimento delle talee. Come accennato, una grande fonte di talee può provenire dalla potatura del glicine, ma puoi anche prelevare talee dalla pianta appositamente per radicare le piante di glicine.

Le talee di glicine devono essere prelevate dal legno tenero. Questo è un legno che è ancora verde e non ha sviluppato corteccia legnosa. Il taglio dovrebbe essere lungo da 3 a 6 cm circa e avere almeno due serie di foglie sul taglio.

Le talee di glicine si radicano meglio se prese in tarda primavera o all'inizio dell'estate.

Preparazione di talee di glicine per il radicamento

Una volta che hai il taglio, rimuovi tutti i gruppi di foglie trovati nella metà inferiore del taglio del glicine. Questi saranno i punti principali in cui si svilupperanno nuove radici. Taglia il taglio in modo che il nodo più basso (dove si trovavano le foglie che hai appena rimosso) si trovi da 1 a 2 ml dal fondo del taglio. Se ci sono dei boccioli di fiori sul taglio, puoi rimuoverli.

Radicamento delle piante di glicine

Prepara una pentola con terriccio ben drenante e ben inumidito. Immergi l'estremità radicante della talea nell'ormone radicante. Usando un dito o un bastone, fai un buco nel terriccio, quindi posiziona il taglio di glicine nel buco e premi delicatamente il terreno attorno ad esso.

Copri la pentola con la plastica, posizionando la pellicola sulla parte superiore della pentola o mettendo l'intera pentola in un sacchetto di plastica. È importante che la plastica non tocchi i tagli, quindi potresti voler allontanare la plastica dai tagli con dei bastoncini. La plastica aiuta a trattenere l'umidità, il che aumenta il tasso di successo della propagazione del glicine dalle talee.

Posiziona il vaso di talee di glicine in un luogo in cui riceveranno una luce brillante e indiretta. Controlla spesso il terreno e innaffia quando è asciutto al tatto. Le talee dovrebbero essere radicate in circa XNUMX-XNUMX settimane.

Coltivare il glicine dalle talee è facile quando sai come propagare correttamente il glicine.

Immagine di David

Lascia un commento