Quando raccogliere i mandarini: scopri come raccogliere i mandarini

Le persone che amano le arance ma non vivono in una regione abbastanza calda da avere un proprio boschetto spesso scelgono di coltivare mandarini. La domanda è: quando sono pronti i mandarini per la raccolta? Continua a leggere per scoprire quando raccogliere i mandarini e altre informazioni sul tempo di raccolta dei mandarini.

Sulla raccolta dei mandarini

I mandarini, chiamati anche mandarini, sono più resistenti al freddo delle arance e possono essere coltivati ​​nelle zone USDA 8-11. Richiedono pieno sole, irrigazione costante e, come altri agrumi, terreno ben drenante. Fanno ottimi agrumi in contenitore, poiché sono disponibili diverse varietà nane. La maggior parte delle varietà sono autofertili e sono adatte a chi non ha spazio in giardino.

Quindi quando puoi iniziare a raccogliere i mandarini? Ci vogliono circa 3 anni perché un mandarino inizi a produrre un raccolto.

Quando raccogliere i mandarini

I mandarini maturano prima di altri agrumi, quindi possono sfuggire ai danni causati dal congelamento che danneggeranno le varietà di mezza stagione come il pompelmo e le arance dolci. La maggior parte delle varietà sarà pronta per la raccolta durante l'inverno e all'inizio della primavera, anche se il tempo esatto della raccolta del mandarino dipende dalla cultivar e dalla regione.

Quindi la risposta a "Quando sono pronti i mandarini per essere raccolti?" varia notevolmente a seconda di dove viene coltivato il frutto e quale cultivar viene coltivata. Ad esempio, il tradizionale mandarino natalizio, Dancy, matura dall'autunno all'inverno. I mandarini algerini sono generalmente senza semi e maturano anche durante i mesi invernali.

Fremont è un mandarino ricco e dolce che matura dall'autunno all'inverno. I mandarini al miele o Murcott sono molto piccoli e squallidi ma con un sapore dolce e succoso e sono pronti per essere raccolti dall'inverno all'inizio della primavera. Encore è un agrume squallido con un sapore dolce-aspro ed è l'ultimo dei mandarini a maturare, di solito in primavera. Le cultivar Kara producono frutti grandi e dolci che maturano anche in primavera.

Kinnow ha frutti aromatici e squallidi che sono un po 'più difficili da sbucciare rispetto ad altre varietà. Questa cultivar dà il meglio nelle regioni calde e matura dall'inverno all'inizio della primavera. Le cultivar mediterranee o foglia di salice hanno buccia e polpa giallo / arancio con pochi semi che maturano in primavera.

I mandarini Pixie sono senza semi e facili da sbucciare. Maturano tardi nella stagione. Il ponkan o mandarino cinese al miele è molto dolce e profumato con pochi semi. Maturano all'inizio dell'inverno. I satsuma, i mandarini giapponesi chiamati Unshiu in Giappone, sono senza semi con una pelle facile da sbucciare. Questi frutti medio-medio-piccoli maturano molto presto dal tardo autunno all'inizio dell'inverno.

Come raccogliere i mandarini

Saprai che è tempo di raccolta per i mandarini quando il frutto ha una buona tonalità di arancia e inizia ad ammorbidirsi un po '. Questa è la tua occasione per fare un test del gusto. Taglia il frutto dall'albero al gambo con i potatori a mano. Se dopo la vostra prova di gusto il frutto ha raggiunto la sua dolcezza succosa ideale, procedete a tagliare altri frutti dall'albero con i potatori a mano.

I mandarini appena raccolti dureranno per circa due settimane a temperatura ambiente o più a lungo se conservati in frigorifero. Non metterli in sacchetti di plastica per conservarli, poiché sono soggetti a muffe.

Immagine di estebanmiyahira

Lascia un commento