Salvataggio dei semi di verbena – quando raccogliere i semi di verbena dalle piante

Uno degli incantatori annuali più comuni è la verbena. Le verbenas producono semi abbondanti e si risemineranno in climi ideali. Tuttavia, per coloro che subiscono un congelamento prolungato, potrebbe essere meglio salvare il seme e poi seminare in primavera. C'è un trucco su come raccogliere i semi di verbena in modo che siano appena maturi ma non siano stati rilasciati dai baccelli. Conoscere il momento giusto per la raccolta dei semi di verbena ti farà risparmiare un po 'di frustrazione in seguito e ti aiuterà a garantire la germinazione. Salvare i semi di verbena è un risparmio di denaro che richiede solo un po 'di tempo e pazienza.

Verbena Seed Harvest

Esistono circa 250 varietà di verbena ma solo una frazione è comunemente coltivata. I semi di verbena non germoglieranno in modo uniforme se esposti a periodi estremi di freddo. Per questo motivo, i giardinieri delle regioni fredde di solito devono riseminare le loro piante ogni anno, in una cornice fredda o al chiuso 6 settimane prima della data dell'ultimo gelo.

I dolci fiorellini della verbena illuminano ogni orto o contenitore. La raccolta dei semi è consigliata per i giardinieri nei climi freddi. Il momento è cruciale per garantire che il seme sia maturo, ma devi essere vigile perché non appena i baccelli saranno maturi, il tutto scoppierà ei minuscoli semi si disperderanno. Impara quando raccogliere i semi di verbena con un piccolo consiglio divertente su come raccoglierli senza perdere quelli maturi.

Se stai già coltivando una varietà di verbena che ami, puoi aspettare che i fiori svaniscano e i baccelli siano pronti per raccogliere i semi. La raccolta dei semi di verbena è un po 'macchinosa, in quanto sono minuscoli ei baccelli in cui maturano scoppiano non appena l'involucro è asciutto. Il tempismo è tutto quando si salvano i semi di verbena. Un giorno troppo lungo ei baccelli potrebbero essere scoppiati, ma la raccolta troppo presto non raccoglierà semi vitali.

Quando raccogliere i semi di verbena

Dopo che i fiori sono sbiaditi, si formeranno piccoli frutti o baccelli. All'interno di questi ci sono numerosi minuscoli semi neri. I semi saranno inizialmente verdi, così come i baccelli, che è un indicatore che i semi non sono maturi.

Devi aspettare che l'intero baccello e gran parte del gambo siano marroni e asciutti prima che i semi siano pronti. Se c'è un tocco di verde sul gambo, puoi comunque raccogliere i semi, ma dovrebbero asciugare in uno spazio aperto per almeno 10 giorni prima di riporli.

La raccolta dei semi di verbena richiede un po 'di pazienza per assicurarsi che i baccelli siano asciutti ma non si siano aperti, perdendo il seme. Un consiglio è quello di posizionare una vecchia calza di nylon su alcuni steli della pianta che hanno formato i baccelli. Aspettate che i baccelli siano diventati marroni e poi tagliateli, conservando sia il baccello che i semi eventualmente scoppiati all'interno della calza.

Come raccogliere i semi di verbena

Dopo aver raccolto i baccelli, devi estrarre i semi. Prendi un piatto e mettici sopra i baccelli ad asciugare per due settimane. Quindi, rompi i baccelli. Scegli i pezzi di materiale vegetale e gettali. Etichetta una busta di carta con la varietà di piante e metti i semi all'interno. Conserva i semi in un luogo buio, asciutto ma fresco. Il garage o una cantina è l'ideale per questo scopo.

In primavera seminare i semi in appartamento o all'aperto se tutto il pericolo di gelo è passato. Copri appena i semi con una spolverata di terra. Mantieni l'area di semina leggermente umida. La germinazione può avvenire da 14 a 90 giorni, a seconda della varietà.

Coltivare le proprie piante annuali dai semi è un modo economico per perpetuare una varietà preferita. Nella maggior parte dei casi, è abbastanza facile conservare il seme l'anno precedente e poi seminarlo in primavera o quando non c'è più possibilità di gelo. La coltivazione della verbena dal seme non è complicata, a condizione che il seme abbia sperimentato l'oscurità totale e temperature fresche ma non gelide per almeno due mesi. La maggior parte dei semi acquistati o ordinati saranno pronti per essere piantati.

Lascia un commento