Raccolta di semi dalla fresia: raccolta di baccelli di semi di fresia per la semina

Se rilevi un aroma simile alla vaniglia mescolato agli agrumi, potrebbe essere il fiore di fresia fortemente profumato. Le fresie sono più comunemente coltivate dai cormi, ma possono anche essere avviate con il seme. Fai solo attenzione, il seme potrebbe non dare una pianta fedele al genitore e potrebbero essere necessari diversi anni prima di vedere i primi fiori. Tuttavia, raccogliere semi dalla fresia è facile. Impara come raccogliere i semi di fresia e i passaggi per prepararli e seminarli.

Informazioni sui baccelli di semi di fresia

Le fresie sono originarie del Sud Africa. Le piante di fresia si naturalizzeranno nel tempo, sviluppando nuovi piccoli bulbi, che possono essere separati dalla pianta madre e disposti singolarmente, aumentando il numero di queste fioriture dolcemente profumate. Un altro modo per aumentare il tuo stock di fiori è piantare dal seme. Per prima cosa, devi raccogliere i baccelli dei semi di fresia.

Sono un fiore all'inizio della stagione che preferisce fiorire prima del caldo estivo, quando la pianta andrà per lo più dormiente. Producono baccelli di semi dopo la fioritura, che devono essere lasciati sulla pianta a maturare per avere qualche possibilità di vitalità. Lascia che i fiori appassiscano e cadano tutti i petali. Il baccello si svilupperà dall'ovaia e inizierà verde ma, a maturità, diventerà marrone chiaro e si seccherà. Durante questo periodo, mantieni la pianta stessa e lascia che il fogliame persista, raccogliendo energia solare per alimentare sia la formazione del seme ma anche nutrire i cormi.

Una volta che i baccelli sono maturi e marroni, raccogliere i semi di fresia è un gioco da ragazzi. Il trucco è quello di far seminare il seme al momento opportuno e con il trattamento necessario per forzare la germinazione.

Come raccogliere i semi di fresia

Una volta che i baccelli sono asciutti, è il momento di raccogliere i semi di fresia. Può essere difficile determinare quando i baccelli sono maturi e il tempismo è tutto. Sotto il seme maturo non germoglierà, mentre i baccelli troppo maturi si divideranno e disperderanno il seme prima che tu possa raccoglierlo. Dovresti tenere d'occhio i baccelli ogni giorno per determinare quando raccoglierli.

Quando i baccelli sono asciutti e hanno iniziato a formare striature verticali, è ora di tagliarli dalla pianta. Lasciare asciugare i baccelli per alcuni giorni in un sacchetto di carta che viene lasciato aperto per la circolazione dell'aria e l'evaporazione dell'umidità. Rompi i baccelli e raccogli i pezzi grandi, separandoli dal seme. Versare il contenuto della busta in un colino fine renderà più facile la raccolta dei semi di fresia. Ora puoi salvare i semi o piantarli immediatamente in casa.

La semina di semi di fresia

Dopo aver raccolto i semi di fresia, puoi versarli in una busta, etichettarli e conservarli fino alla primavera o piantarli immediatamente. I semi richiederanno un ammollo di 24 ore in acqua calda prima della semina, indipendentemente dall'ora che scegli di seminare. Questo ammorbidirà l'endosperma e faciliterà la germinazione dell'embrione.

Usa vassoi per semi pieni di muffa fogliare o compost, sabbia e compost in proporzioni uguali. Inumidisci il terreno in modo uniforme. Seminare i semi e coprire con una spolverata fine del terreno. Per una migliore germinazione, posizionare la stesa su uno scaldasemi e coprire con un coperchio di plastica. Rimuovere il coperchio ogni giorno per rilasciare l'umidità in eccesso che può causare lo smorzamento e altri problemi fungini.

Il tempo di germinazione varierà ma, generalmente, i semi germoglieranno in circa un mese. Una volta che le piantine hanno due serie di foglie vere, spostale in vasi più grandi e mettile all'aperto quando le temperature sono 55-65 gradi Fahrenheit (13-18 C.).

Immagine di billi_kasabova

Lascia un commento