Risoluzione dei problemi con la crosta di cactus: suggerimenti per il trattamento della crosta di sughero sul cactus

I giardinieri devono essere sempre vigili quando si tratta di malattie sulle loro piante. Spesso, una diagnosi rapida può aiutare a prevenire ulteriori danni. Questo è il caso della crosta di cactus. Cos'è la crosta di cactus? Continuate a leggere per saperne di più.

Cos'è Cactus Scab?

La crosta di cactus è particolarmente comune sul fico d'india, ma può colpire molte altre varietà. È una forma di edema, in cui qualcosa ha stimolato un aumento anormale delle dimensioni delle cellule. Ciò si traduce in strane macchie sulla pelle della pianta. Si trova anche in molte altre piante, come:

  • Pomodori
  • Cetrioli
  • Patate
  • Begonia
  • Violets
  • Cavolo

Crepe, scolorimento, lesioni secche da scabbia? Identificare il problema è abbastanza semplice, anche se l'aspetto può essere scambiato per attacchi di scottature solari o acari. I primi segni di crosta di cactus sono macchie giallo pallido sulla pelle della pianta. Questi diventano irregolari, sugherosi o arrugginiti. Da qui il nome crosta di sughero. L'intero effetto sembra che il cactus abbia una macchia di eczema. Essenzialmente, le cellule dell'epidermide si rompono e si aprono, provocando lesioni quasi simili a ferite.

Le parti più vecchie della pianta sono solitamente le prime a mostrare segni, con i giovani germogli raramente colpiti fino alla maturità. Alcune piante sperimentano solo poche macchie, mentre altre possono coprirsi.

Che cosa causa la scabbia di Corky sui cactus?

Si ritiene che sia causato da metodi di coltivazione scadenti e, una volta notato, possa essere fermato prima che danneggi ulteriormente la pianta. La crosta di sughero sul cactus è principalmente una malattia estetica, ma può avere un impatto economico nella coltivazione commerciale. Fortunatamente, il problema è facile da prevenire cambiando i metodi culturali.

Come una delle malattie più comuni del cactus, si pensa che la crosta sughero sia il risultato di eccessiva idratazione, basse temperature e scarsa ventilazione. È più comune nelle aree in cui c'è acqua calda e abbondante nel suolo e temperature fresche e umide. Altre situazioni pensate per stimolare la malattia sono la luce alta, lesioni alla pianta, prodotti chimici e scarso drenaggio.

Poiché la maggior parte di queste condizioni può essere controllata, il trattamento della crosta di cactus si basa sul cambiamento della situazione e dei metodi culturali. Potrebbe essere necessario spostare le piante all'aperto in un luogo in cui sia possibile un maggiore controllo su vento, temperatura e umidità ambientale.

Cactus Scab Treatment

Non ci sono spray, inzuppamenti o preparati sistemici per il trattamento della crosta di cactus. Evita di irrigare con tempo fresco e umido e assicurati che il drenaggio avvenga. Non lasciare mai che un cactus si sieda su un piattino in acqua.

Se le piante sono all'interno o in una serra, aumentare la ventilazione. Aumenta la temperatura della zona in cui viene coltivata la pianta. Evita di concimare in autunno e in inverno e non utilizzare una formula con un alto contenuto di azoto. Mantieni la luce brillante ma non superiore a 14,000 candele o lumen. Se necessario, rinvasare la pianta in una miscela di cactus fresca.

In generale, tornare a una buona coltivazione di cactus e garantire una buona luce, pratiche di irrigazione e diminuzione dell'umidità impedirà ulteriori tappature e vedrà la tua pianta tornare sulla strada per una salute ottimale.

Lascia un commento