Ruggine sui piselli del sud: come trattare la ruggine dei piselli del sud in giardino

Baccelli marroni, foglie maculate e ridotta resa commestibile. Cosa hai ottenuto? Potrebbe essere un caso di ruggine del pisello meridionale. La ruggine sui piselli del sud è un evento comune che colpisce sia le colture commerciali che quelle autoctone. Se i livelli di malattia sono alti, è possibile la defogliazione completa e il fallimento del raccolto. Fortunatamente, molti controlli culturali sono efficaci nella prevenzione della malattia, così come molti altri trattamenti.

Riconoscere i fagioli dall'occhio con la ruggine

I fagioli dall'occhio fresco (piselli dagli occhi neri, piselli del sud) sono un dolce e nutriente trattamento durante la stagione di crescita. Insieme al buono a volte arriva il cattivo, e questo è il caso dei piselli del sud.

La ruggine nei fagioli dall'occhio o nei piselli del sud è prevalente in molte regioni, non solo nel sud. Si verifica durante i periodi di clima caldo e umido. Non ci sono ancora varietà resistenti elencate, ma gli scienziati hanno isolato il marcatore genetico che sopporta resistenza e nuove cultivar saranno presto in arrivo. Nel frattempo, la prevenzione e la gestione sono ingredienti chiave per il trattamento della ruggine dei piselli del sud.

La ruggine sui piselli del sud appare prima come ingiallimento e appassimento sulle foglie inferiori. La malattia progredisce e colpisce le foglie superiori. Gli steli portano piccole pustole bruno-rossastre e possono presentare ife bianche. Vengono prodotti pochi baccelli, ma ciò che cresce ha macchie marroni e può mostrare segni di spore. I semi sono deformati e la germinazione è compromessa.

I fagioli dall'occhio con ruggine muoiono entro pochi giorni dalla comparsa dei sintomi della malattia. Ci sono diversi ospiti per la malattia nella famiglia delle leguminose, sia selvatiche che coltivate. La causa è il fungo Uromyces appendiculatus. Se apri uno stelo, vedrai che il sistema vascolare è colorato di marrone appena sopra la linea del suolo. Il micelio del fungo forma motivi a ventaglio sulla linea del suolo.

Il fungo sopravvive durante l'inverno nei detriti vegetali infetti o persino nelle strutture di supporto. Anche il seme o il trapianto possono essere infetti. Il fungo si moltiplica rapidamente quando le temperature sono calde ma sono presenti piogge persistenti o umidità. Può colpire le piantine alla prima foglia o le piante mature che stanno già producendo. Anche le piantine affollate e la mancanza di flusso d'aria contribuiscono allo sviluppo della malattia, così come l'irrigazione dall'alto.

La rimozione dei detriti, il diradamento delle piantine, il diserbo e le rotazioni colturali di 4-5 anni possono avere qualche effetto benefico. La malattia può anche viaggiare su stivali, vestiti e strumenti infetti. La sterilizzazione e la pratica di buone pratiche igieniche possono aiutare a prevenire o ridurre al minimo i casi di ruggine del pisello meridionale.

Come trattare la ruggine dei piselli del sud

I semi possono essere trattati prima della semina con un fungicida come il mancozeb prima di piantare. Altri controlli, come il clorotalonil, vengono spruzzati direttamente sulle foglie e sugli steli prima dell'emergenza delle gemme. Se si utilizza il clorotalonil, attendere 7 giorni prima della raccolta. Lo zolfo è anche un efficace spray fogliare. Spruzzare clorotalonil ogni 7 giorni e zolfo a intervalli di 10-14 giorni.

Il miglior trattamento è la prevenzione. Rimuovi i detriti delle piante o scava in profondità nel terreno almeno 6 settimane prima di piantare i fagioli dall'occhio. Se possibile, procurati semi privi di malattie e non utilizzare semi da campi infetti. Rimuovere eventuali piante nel campo al primo segno di malattia e spruzzare immediatamente il raccolto rimanente.