Sistemi di irrigazione intelligenti: come funziona un sistema di irrigazione intelligente

È stato dimostrato che l'aggiornamento a sistemi di irrigazione intelligenti riduce il consumo di acqua mantenendo quel bellissimo prato verde che così tanti proprietari di case amano. Allora, cos'è l'irrigazione intelligente e come funziona un sistema di irrigazione intelligente? Ancora più importante, la tecnologia di irrigazione intelligente può essere installata su un sistema esistente?

Come funziona un sistema di irrigazione intelligente?

Un sistema di irrigazione programmabile consente ai proprietari di case e ai gestori di proprietà di impostare un timer che accende e spegne automaticamente gli irrigatori del prato. Questi sistemi dispongono di override che possono impedire il funzionamento degli irrigatori quando la natura assume il compito di irrigare il prato, ma questi override devono essere azionati manualmente.

Non così con l'irrigazione intelligente! I vantaggi dell'irrigazione intelligente includono la capacità di monitorare le condizioni meteorologiche locali o l'effettivo livello di umidità del suolo. Pertanto, i sistemi di irrigazione intelligenti regolano automaticamente i programmi di irrigazione in base alle effettive esigenze del prato.

Nella maggior parte dei casi, la tecnologia di irrigazione intelligente può essere installata sui sistemi di irrigazione esistenti e ridurrà il consumo di acqua dal 20 al 40%. Sebbene costosi, questi sistemi possono ripagarsi in pochi anni abbassando le bollette dell'acqua.

La parte migliore? I sistemi di irrigazione intelligenti si collegano al WiFi di casa o dell'ufficio e possono essere controllati a distanza con un dispositivo intelligente. Non dovrai più ricordarti di accendere o spegnere il sistema di irrigazione prima di uscire di casa la mattina.

Utilizzo della tecnologia di irrigazione intelligente 

La tecnologia di irrigazione intelligente può essere installata sui sistemi di irrigazione sotterranei esistenti sostituendo il controller corrente con uno intelligente. In alcuni casi, è possibile utilizzare sensori aggiuntivi basati su meteo o umidità con i controller e i sistemi esistenti, risparmiando così il costo di acquisto di un nuovo controller.

Prima di acquistare questa tecnologia, si consiglia ai proprietari di case e ai gestori di proprietà di fare i compiti per garantire che i controller e i sensori intelligenti siano compatibili con i sistemi di irrigazione esistenti e con i dispositivi intelligenti. Inoltre, dovranno decidere tra sensori basati sulle condizioni meteorologiche o sensori basati sull'umidità.

I controllori dell'evapotraspirazione (sensori basati sulle condizioni meteorologiche) utilizzano i dati meteorologici locali per regolare i tempi di irrigazione degli irrigatori. Questi tipi di sensori accedono ai dati meteorologici locali disponibili pubblicamente tramite WiFi o effettuano misurazioni meteorologiche in loco. Le letture di temperatura, vento, radiazione solare e umidità vengono quindi utilizzate per calcolare le esigenze di irrigazione.

La tecnologia per l'umidità del suolo utilizza sonde o sensori inseriti nel cortile per misurare i livelli di umidità del suolo effettivi. A seconda del tipo di sensore installato, questi sistemi possono sospendere il ciclo di irrigazione successivo quando le letture indicano un'umidità del suolo sufficiente o possono essere impostati come sistema su richiesta. Quest'ultimo tipo di sensore legge sia la soglia di umidità superiore che quella inferiore e il controller accenderà automaticamente gli irrigatori per mantenere i livelli dell'acqua tra le due letture.

Immagine di HappyNati