Tagliare una pianta di rossetto: quando e come potare le piante di rossetto

La vite del rossetto è una pianta straordinaria caratterizzata da foglie spesse e cerose, rampicanti finali e fiori a forma di tubo dai colori vivaci. Sebbene il rosso sia il colore più comune, la pianta del rossetto è disponibile anche in giallo, arancione e corallo. Nel suo ambiente tropicale naturale, la pianta è epifita, sopravvive attaccandosi agli alberi o ad altre piante.

La pianta del rossetto è facile da andare d'accordo e richiede cure minime, ma può diventare ispida e ricoperta di vegetazione. Tagliare una pianta di rossetto mantiene la pianta sana e ripristina il suo aspetto pulito e ordinato.

Quando potare la pianta del rossetto

Potare la pianta del rossetto dopo che la pianta ha smesso di fiorire. Le fioriture si sviluppano sulla punta di nuovi steli e potando le viti del rossetto prima che la fioritura ritardi la fioritura. Tuttavia, un buon taglio dopo la fioritura stimola la pianta a produrre più fioriture.

Come potare le piante di rossetto

Rimuovi fino a un terzo di ogni vite se la pianta sembra lunga e con le gambe lunghe. Se la pianta è troppo cresciuta, taglia i gambi più lunghi fino a pochi pollici (da 7.5 a 13 cm) sopra il terreno, ma assicurati di mantenere un po 'di pienezza al centro della pianta.

Usa un coltello affilato, dei potatori o delle cesoie da cucina per tagliare ogni vite appena sopra una foglia o un nodo fogliare - piccole sporgenze dove le foglie emergono dallo stelo. Per prevenire la trasmissione di malattie, pulire la lama con alcol denaturato o una soluzione di candeggina diluita prima e dopo la potatura.

Puoi usare le talee rimosse per coltivare nuove piante. Pianta due o tre steli da 4 a 6 cm in una pentola piena di terriccio leggero, quindi annaffia bene. Metti la pentola in un sacchetto di plastica ed esponila alla luce solare indiretta. Rimuovi la plastica e sposta la pianta verso una luce più intensa quando appare una nuova crescita, di solito in poche settimane.

Suggerimenti per coltivare la vite del rossetto

Pianta rossetto d'acqua con acqua tiepida ogni volta che la superficie del terreno si sente leggermente asciutta. Innaffia con parsimonia durante i mesi invernali, ma non lasciare mai che la pianta si secchi.

Nutri la pianta ogni due settimane durante la primavera e l'estate, usando un fertilizzante liquido bilanciato diluito a metà forza.

Assicurati che la pianta riceva molta luce intensa, ma proteggila dalla luce calda e diretta.

Immagine di VirtKitty

Lascia un commento