Informazioni sulla vite del rossetto di Aeschynanthus: come prendersi cura di una pianta del rossetto

Niente illumina una stanza come una pianta in fiore. La vite del rossetto Aeschynanthus ha foglie appuntite e cerose e fiori con grappoli di fiori luminosi. Vivaci fiori rossi emergono da un bocciolo marrone scuro che ricorda un tubetto di rossetto. Coltivare piante di rossetto non è difficile e con la dovuta cura vieni ricompensato con fiori continui.

Cura delle piante con rossetto

Non devi sapere molto su come prenderti cura di una pianta di rossetto (Aeschynanthus radicans) prima di assumere il compito. Suolo e sostanze nutritive, acqua, luce e temperatura influiscono sul tuo crescente successo. Se ti attieni a queste linee guida, puoi coltivare piante di rossetto prima che te ne accorga.

Suolo e nutrienti

La cura delle piante del rossetto inizia con un terreno arioso e una corretta fertilizzazione. Un fertilizzante liquido con rapporto 3-2-1 dà un buon risultato fintanto che si mantiene il terreno umido. Assicurati di aggiungere una piccola quantità di vitamine al terriccio come parte del programma di fertilizzazione.

Acqua

Troppa acqua è disastrosa per la coltivazione di piante di rossetto. Dovresti innaffiare le piante moderatamente e assicurarti di non inzuppare il terreno o rischi di marciume radicale e problemi fungini.

Light

La vite del rossetto Aeschynanthus non fiorirà senza una luce adeguata. Evita di posizionare questa pianta in piena ombra o pieno sole. La pianta ha bisogno di luce intensa per una parte della giornata, ma non tutto il giorno.

Temperatura

Le temperature dell'aria e del suolo devono essere comprese tra 70 e 80 F. (21-27 C.) per una corretta fioritura. Avrai un po 'di fioritura a 65 F. (18 C.), ma sarà limitato. A 50 F. (10 C.), rischi di raffreddarti, che è una lesione che si traduce in foglie rosso scuro.

Suggerimenti per la coltivazione di piante di rossetto

Se decidi di provare a coltivare piante di rossetto per un progetto di giardinaggio, ecco alcuni suggerimenti per aiutarti lungo la strada:

  • Un cesto appeso è un buon vaso per il rossetto Aeschynanthus a cascata. Puoi anche coltivare la vite su lastre di legno, ma se lo fai, assicurati di mantenere la pianta adeguatamente umida.
  • Puoi rinvasare questa pianta da alcune talee se concimi la pianta e la innaffi moderatamente. Assicurati di posizionarlo in un punto che riceva una buona luce.
  • Se inizi a coltivare piante di rossetto da talee, la temperatura ottimale è di 70 F. (21 C.) per la migliore fioritura. In primavera, la pianta può sopportare un livello di luce più elevato.
  • Poiché proviene dai tropici, la pianta ama l'umidità elevata.
  • Se desideri altre varietà, come semi-trascinate, verticali o rampicanti, la pianta del rossetto ha molte specie per soddisfare i tuoi capricci.
  • Se le foglie ingialliscono e iniziano a cadere dalla pianta, probabilmente ha bisogno di più acqua, luce o entrambe.
  • Se le foglie oi bordi delle foglie diventano marroni, è probabile che tu lo abbia in un punto che ha troppa luce solare o che riceve troppo poca acqua.
  • Se vedi una massa bruno-rossastra che ha la consistenza di una ragnatela, tratta la pianta con un fungicida.
  • Un buon pesticida organico, come l'olio di neem, può trattare i soliti parassiti della pianta. Chiedi consiglio al tuo centro di giardinaggio locale su come trattare parassiti specifici.
Immagine di liuyushan

Lascia un commento