Temporali e piante da giardino: come proteggere le piante dai temporali

Il vento ulula come una banshee, forse la morte che fa presagire è la morte del tuo paesaggio. La pioggia battente picchia sulla casa e sul paesaggio come un ritmo costante di tamburi. Potresti anche sentire l'occasionale "tintinnio" di grandine che cade dalle finestre e dai rivestimenti. Il tuono rimbomba, scuotendo la casa intorno a te. Guardi fuori e vedi le tue piante del paesaggio che si muovono nel vento. Un fulmine colpisce in lontananza, per un breve momento illumina la tua vista, mostrandoti tutta la distruzione che dovrai affrontare una volta che la tempesta sarà passata: rami o alberi abbattuti, vasi spazzati via, piante appiattite, ecc. il tempo può essere un bel lavoro di routine. Continua a leggere per imparare a proteggere le piante dai temporali.

Danni alle piante da temporale

I temporali, in particolare i fulmini, fanno bene alle piante. L'aria intorno a noi è piena di azoto, ma le piante non possono assorbire questo azoto dall'aria. I fulmini e la pioggia mettono questo azoto nel terreno dove le piante possono assorbirlo. Questo è il motivo per cui prati, giardini e paesaggi sembrano così verdi dopo un temporale.

I temporali potrebbero non essere così buoni per te, però, se un ramo di un albero cade e danneggia la proprietà o se i tuoi cesti appesi e contenitori sono volati nel cortile del vicino. In caso di pericolo di maltempo, rimuovere le piante in contenitore in un luogo riparato.

"Un grammo di prevenzione vale una libbra di cura", ha detto Benjamin Franklin. Anche se questo è vero per tante cose, è anche vero per la preparazione per il maltempo. L'esecuzione di una manutenzione regolare di alberi e arbusti può prevenire molti danni causati dalle tempeste.

Troppo spesso valutiamo solo i danni ai nostri alberi e arbusti dopo le tempeste, quando in realtà dovremmo ispezionarli regolarmente per assicurarci che non siano danneggiati in caso di maltempo. I rami morti, rotti, indeboliti o danneggiati possono causare gravi danni a cose e persone quando cadono a causa di forti venti o forti piogge. Se alberi e arbusti vengono potati regolarmente, molti di questi danni possono essere evitati.

Protezione delle piante in caso di maltempo

Se ti trovi in ​​una zona con forti venti o frequenti tempeste, dovresti picchettare alberi piccoli e giovani. Sono disponibili molti tipi diversi di kit di pali per alberi. Gli alberi dovrebbero essere picchettati in modo un po 'sciolto in modo che possano oscillare leggermente al vento. Se sono picchettati troppo strettamente, il vento può far sì che l'albero si spezzi a metà.

Per evitare gravi danni alle piante, come arborvitae o tassi, legare i rami interni con collant in modo che non si appiattiscano o si rompano al centro sotto forte vento e pioggia.

Le piccole piante che tendono ad appiattirsi con il vento e la pioggia, come le peonie, possono essere coperte con un secchio da 5 galloni o un altro contenitore robusto. Assicurati solo di appesantire questo contenitore con un mattone o un masso per assicurarti che non voli via con vento forte e rimuovi il contenitore immediatamente dopo che è passata la minaccia di maltempo.

Dopo una tempesta, valuta eventuali danni alle piante in modo da sapere come prepararti adeguatamente per la tempesta successiva. La preparazione è la chiave per prevenire danni alle piante da temporale.

Immagine di FrankHimmel