Cretan dittany care – come coltivare dittany delle piante di creta

Le erbe sono state coltivate per secoli per usi sia culinari che medicinali. La maggior parte di noi conosce il prezzemolo, la salvia, il rosmarino e il timo, ma cos'è la dittania di Creta? Continuate a leggere per saperne di più.

Cos'è la Dittania di Creta?

Il dittany di Creta (Origanum dictamnus) è anche indicato come Eronda, Diktamo, dittany cretese, maggiorana del luppolo, wintersweet e maggiorana selvatica. La crescente dittania di Creta è una pianta erbacea perenne che cresce spontanea sulle pareti rocciose e sulle gole che compongono l'isola di Creta - un'erba multi-ramificata, da 6 a 12 pollici con foglie grigie sfocate rotonde e morbide che emanano da sottili steli arcuati. Le foglie bianche ricoperte di piumino evidenziano i gambi dei fiori viola rosato pallido da 6 a 8 pollici, che fioriscono durante l'estate. I fiori sono attraenti per i colibrì e fanno belle composizioni di fiori secchi.

La Dittania di Creta ha svolto un ruolo importante nella mitologia greca, come erba medicinale durante il medioevo e come profumo e aroma per bevande come il vermouth, l'assenzio e il liquore benedettino. I fiori vengono essiccati e preparati in una tisana per tutti i tipi di disturbi. Inoltre aggiunge una sfumatura unica ai cibi ed è spesso combinato con prezzemolo, timo, aglio e sale e pepe. L'erba è meno conosciuta nel Nord America, ma ancora coltivata a Embaros e in altre aree a sud di Heraklion, Creta.

Storia della Dittany of Crete Plant

Storicamente antiche, le piante di Creta sono esistite sin dall'epoca minoica e sono state utilizzate per qualsiasi cosa, da un trattamento cosmetico per capelli e pelle a un unguento medicinale o tè per problemi digestivi, guarigione delle ferite, alleviare il parto e i reumatismi e persino curare i morsi di serpente. Carlo Magno lo elenca nella sua descrizione medievale delle erbe e Ippocrate lo consigliava per una pletora di disturbi del corpo.

Le piante di Dittany di Creta simboleggiano l'amore e si dice che siano un afrodisiaco e sono state a lungo date dai giovani ai loro amanti come rappresentazione del loro profondo desiderio. La raccolta della dittania di Creta è un'impresa rischiosa, poiché la pianta predilige i precari ambienti rocciosi. Uno dei tanti nomi dati a dittany di Creta è Eronda, che significa "amore" e i giovani amanti che cercano l'erba sono chiamati "Erondades" o cercatori d'amore.

Si diceva che le capre ferite da una freccia cercassero la dittania selvaggia di Creta. Secondo Aristotele, nel suo trattato "La storia degli animali", l'ingestione di dittany di erbe di Creta avrebbe espulso la freccia dalla capra - e logicamente anche da un soldato. Le erbe aromatiche di Dittany di Creta sono menzionate anche nell'Eneide di Virgilio, in cui Venere guarisce Enea con un gambo dell'erba.

Nella mitologia greca, si diceva che Zeus diede l'erba a Creta come regalo di ringraziamento e che fosse usata da Afrodite. Artemide era spesso incoronata con una ghirlanda di dittany di Creta e si dice che il nome dell'erba fosse derivato dalla dea minoica Diktynna. Fino ad oggi, la dittania selvatica delle erbe di Creta è apprezzata e protetta dalla legge europea.

Come coltivare Dittany e Cretan Dittany Care

La Dittania di Creta può essere coltivata nelle zone di coltivazione USDA da 7 a 11 in piena esposizione al sole. La pianta può essere propagata per seme all'inizio della primavera o per divisione in primavera o autunno. La germinazione dei semi richiede circa due settimane in una serra. Pianta l'erba all'aperto all'inizio dell'estate in contenitori come cesti appesi, giardini rocciosi o anche come tetto verde.

Puoi anche prendere talee basali in estate quando i germogli sono a 8 pollici dal suolo. Mettili in contenitori individuali e posizionali in una cornice fredda o in una serra fino a quando il sistema radicale non è maturo, quindi piantali all'esterno.

La Dittania di Creta non è particolarmente esigente riguardo al suo suolo, ma preferisce un terreno asciutto, caldo, ben drenato e leggermente alcalino. Una volta che l'erba si è stabilizzata, avrà bisogno di pochissima acqua.

Immagine di Stephen Hopkins63

Lascia un commento