Palme del mulino a vento: come piantare una palma del mulino a vento

Se stai cercando un esemplare di pianta tropicale che conferisca quell'atmosfera da alisei al tuo paesaggio durante i mesi temperati e, tuttavia, è ancora abbastanza resistente per sopravvivere a un inverno gelido, non cercare oltre. La palma del mulino a vento (Trachycarpus fortunei) è proprio un tale esemplare. Non originarie del Nord America, ma in grado di sopravvivere nelle zone USDA 8a-11, le palme dei mulini a vento sono una varietà di palma resistente (a 10 gradi F./-12 C. o inferiore) in grado di sopportare uno strato di neve.

Conosciuto anche come palma Chusan, le palme dei mulini a vento prendono il nome dalle grandi foglie arrotondate tenute sopra un gambo sottile, creando una forma simile a un "mulino a vento". Le palme dei mulini a vento sono ricoperte da fibre pelose e marroni con le fronde a forma di ventaglio lunghe 1 cm che si estendono verso l'esterno dai piccioli frastagliati. Sebbene la palma del mulino a vento possa raggiungere altezze di 1 piedi (2 m.), È una varietà a crescita lenta e generalmente è vista tra 46 e 40 piedi (12 e 10 m.) Di circa 20 piedi (3 m.) Di larghezza.

Anche le palme dei mulini a vento fioriscono. I fiori maschili e femminili sono lunghi da 2 a 3 pollici (da 5 a 7.5 cm.), Gialli densi e portati su piante separate tenute vicino al tronco dell'albero. Il tronco di questo palmato sembra essere rivestito di tela ed è piuttosto sottile (da 8 a 10 pollici (da 20 a 25 cm.) Di diametro), si assottiglia verso il basso dall'alto.

Come piantare una palma da mulino a vento

La piantagione di palme da mulino a vento si verifica spesso in aree ristrette. Utilizzate come accento, pianta esemplare, patio o albero da cornice e come pianta da contenitore, le palme dei mulini a vento possono essere coltivate sia all'interno che all'esterno. Sebbene sia un favoloso punto focale e sia spesso usato per creare un patio o come un'area salotto, questa palma brilla quando piantata in gruppi di 6-10 piedi di distanza.

Le palme da mulino a vento in crescita non richiedono alcun tipo di terreno specifico. Le palme dei mulini a vento crescono meglio all'ombra o all'ombra parziale; ma essendo una specie abbastanza tollerante, possono trovarsi bene anche in posizione esposta al sole nella fascia settentrionale se provvisti di ampia irrigazione.

Quando si coltivano palme da mulino a vento, è importante mantenere un programma di irrigazione di routine. Come detto, questi alberi non sono particolari del suolo; tuttavia, preferiscono terreni fertili e ben drenati.

La piantagione di palme da mulino a vento dovrebbe avvenire con una certa attenzione al riparo, poiché i venti causeranno la distruzione delle foglie. Nonostante questa cautela, la piantagione di palme da mulino a vento avviene con successo vicino alle rive dell'oceano ed è tollerante al sale e ai venti lì.

Poiché la palma del mulino a vento è un esemplare non invasivo, la propagazione è più comunemente ottenuta attraverso la dispersione dei semi.

Problemi con le palme del mulino a vento

I problemi con il palmo del mulino a vento sono minimi. Generalmente prive di parassiti nel Pacifico nord-occidentale, le palme dei mulini a vento possono essere attaccate da squame e afidi delle palme in altri climi.

Anche i problemi di palma da mulino a vento causati dalla malattia sono moderati; tuttavia, questi alberi possono essere suscettibili a macchie fogliari e malattie letali da ingiallimento.

Immagine di Marina Krisenko