Alberi di pera tosca: impara a prenderti cura della pera tosca in giardino

Se ami Bartlett, adorerai le pere Tosca. Puoi cucinare con le pere Tosca proprio come faresti con Bartlett e sono buonissime anche mangiate fresche. Il primo boccone succoso ti farà venire voglia di finire e iniziare a coltivare le tue pere Tosca. Prima di acquistare un pero Tosca, continua a leggere per imparare come prendersi cura delle pere Tosca nel giardino di casa.

Cos'è una pera Tosca?

Come accennato, le pere Tosca sono simili alle pere Bartlett. I peri Tosca sono un ibrido tra la Coscia di inizio stagione e la Williams bon Cretien, nota anche come pera Bartlett. Queste pere sono state sviluppate in Toscana, in Italia e, a causa della loro eredità italiana, si pensa che abbiano preso il nome dalla famigerata opera di Giacomo Puccini.

Le prime pere a maturare (disponibili a fine estate e inizio autunno), le pere Tosca sono a forma di campana con una buccia giallo-verdastra e una polpa bianca e succosa.

Pere Tosca in crescita

I peri hanno bisogno della piena luce solare, 6-8 ore al giorno, quindi assicurati di selezionare un sito che abbia abbastanza esposizione al sole. Dopo aver scelto un sito, scavare una buca per accogliere la zolla. Modifica il terreno con abbondante compost.

Rimuovi l'albero dalla tela e inseriscilo nel buco. Spargi delicatamente le radici e poi riempi il buco con il terriccio modificato. Innaffia bene l'albero e continua ad annaffiare regolarmente una o due volte alla settimana. Le pere Tosca inizieranno a dare i loro frutti in 3-5 anni dalla semina.

Prenditi cura della pera Tosca

Quasi tutti gli alberi da frutto devono essere potati a un certo punto e le pere non fanno eccezione. Pota l'albero non appena viene piantato. Lascia il capo centrale da solo e seleziona 3-5 rami che raggiungono l'esterno per potarli. Lascia da soli i rami che crescono verso l'alto tranne che per tagliare un po 'le estremità per incoraggiare la crescita. Successivamente, controlla l'albero per eventuali rami morti, malati o che si incrociano e potali.

Dovresti picchettare la pera per farla crescere dritta e per darle un po 'di sostegno dai venti. Inoltre, pacciamare in un cerchio di 3 piedi (poco meno di un metro) attorno all'albero per aiutare a trattenere l'umidità e ritardare le erbacce.

In generale, le pere non dovrebbero aver bisogno di più di una concimazione annuale, ovviamente, a meno che il tuo terreno non sia privo di sostanze nutritive. Sii cauto durante la concimazione. Se dai all'albero troppo azoto, ti ritroverai con un bel albero cespuglioso e verde ma senza frutti. Un'ottima opzione per il giardiniere domestico è un fertilizzante per alberi da frutto a lenta cessione, che fornisce lentamente nutrienti che dovrebbero essere sufficienti per un anno.

Raccolta delle pere Tosca

Il pero Tosca darà frutti in 3-5 anni dalla semina. Poiché non cambiano colore per dire rosso o giallo, ma sono abbastanza giallo-verdi a maturità, il colore non è un indicatore di quando dovrebbero essere raccolti. Affidati invece all'olfatto e al tatto. Le pere mature dovrebbero dare un po 'quando vengono strizzate delicatamente e dovrebbero avere un odore aromatico.

Immagine di ToscaWhi