Belle erbacce per il prato – informazioni sulla coltivazione di un prato di fiori

I prati possono essere profondi e rigogliosi, ma come ogni giardiniere sa, un bel prato è sia assetato che laborioso. Molte persone cercano alternative per il prato per creare una bella zona anteriore senza irrigazione, concimazione e falciatura. I prati fioriti o le aree di erbacce fiorite possono essere affascinanti e di facile manutenzione una volta stabiliti.

Belle erbacce per il prato

Il termine "erba" può richiamare alla mente una pianta spigolosa e brutta di cui è difficile sbarazzarsi. Ma la parola significa semplicemente una pianta che non vuoi sulla tua terra. Questo gruppo comprende generalmente fiori di campo; tuttavia, i fiori di campo hanno molti dei vantaggi che i giardinieri cercano quando cercano alternative per il prato.

Sebbene i requisiti delle singole piante variano, la maggior parte delle piante autoctone non richiede né fertilizzanti né irrigazione extra. Se dipendessero dal mantenimento umano, non fiorirebbero in natura selvaggia per cominciare.

I prati fioriti costruiti con fiori selvatici hanno anche il vantaggio di stabilire bene dove un prato erboso sarebbe difficile. Pensa a pendii ripidi, aree rocciose o dune di sabbia. Le probabilità sono che i fiori selvatici possano crescere in queste aree, mentre un giardiniere dovrebbe lavorare senza sforzo per mantenere vivo un prato in un terreno così inospitale.

Creare un prato di fiori

Se guardi con invidia i prati fioriti dei vicini, forse è il momento di fare una mossa per cambiare la tua vegetazione. Passare da prati di erba pura a prati di fiori selvatici richiede uno sforzo iniziale, poiché si scava tutto o parte del prato e si piantano i semi delle erbacce in fiore, ma dopo questo il lavoro è finito.

Se vuoi piantare fiori di campo sul tuo prato, gli esperti suggeriscono di piantare il seme sopra l'erba esistente. Scegli un sito con terreno moderatamente fertile, un'eccellente struttura del manto erboso e quantità molto limitate di erbacce perenni o erbe vigorose.

Taglia l'erba molto bassa alla fine dell'estate, creando punti nudi - fino al 50 percento del prato - rastrellando. Mescolare i semi di fiori selvatici con la sabbia e spargerli a mano sui punti nudi in autunno.

Piante per prati fioriti

Quali fiori di campo dovresti provare? Per ottenere i migliori risultati, scegli piante native della tua regione, basse al suolo e che si diffondono rapidamente. I giardinieri nelle regioni appropriate usano comunemente queste piante nei prati fioriti con buoni risultati:

  • Margherita inglese
  • Veronica
  • Ranuncolo
  • Trifoglio
  • Violette selvatiche
  • Timo
  • Camomilla

Inoltre, il timo strisciante è una delle migliori coperture del terreno a bassa crescita poiché non richiede aiuto per riempire rapidamente i punti nudi tra rocce o bordi. Fornisce colore, profumo e richiede pochissima manutenzione.

Immagine di silviacrisman

Lascia un commento