Calendula e insetti: scopri i parassiti comuni dei fiori di calendula

Conosciuta anche come calendula, calendula del poeta o calendula inglese, la calendula è un'annata di facile manutenzione che produce masse di fiori allegri, gialli o arancioni dalla tarda primavera fino al primo gelo in autunno. Mentre la calendula cresce come un matto con poco sforzo da parte tua, le piante attirano un certo numero di insetti buoni e sono anche suscettibili agli attacchi di alcuni parassiti nocivi della calendula. Continua a leggere per saperne di più sul buono, il brutto e il cattivo.

Calendula e insetti

Sebbene ci siano alcuni fastidiosi parassiti della calendula, è anche importante rendersi conto che le fioriture della calendula attirano una serie di insetti utili. Ad esempio, il dolce nettare attira impollinatori come farfalle e api.

La calendula attira anche bravi ragazzi come coccinelle, alette di pizzo, sirfidi e altri insetti che aiutano a controllare afidi, tripidi e altri parassiti distruttivi. Se cammini nel tuo giardino in primavera e in estate, è probabile che tu veda insetti utili in giro per le tue piante di calendula.

La calendula attira i parassiti?

La calendula tende ad essere una calamita per i parassiti. Può sembrare una cosa negativa, ma guardala in questo modo: se coltivi la calendula come "raccolto trappola", i fiori attireranno afidi, tripidi, mosche bianche e altri parassiti nocivi dalle piante più sensibili, come rose o ortaggi impianti.

Controllo dei parassiti della calendula

Se gli insetti che mangiano calendula, come afidi, mosche bianche e tripidi, sono fuori controllo e succhiano la vita dalle tue piante di calendula, uno spray insetticida li terrà sotto controllo, anche se potresti dover applicare ripetutamente il sapone per stare al passo dei parassiti.

Non utilizzare sapone insetticida quando sulle piante sono presenti api, coccinelle o altri insetti utili; non vuoi decimare coccinelle e altri insetti utili che aiutano a tenere sotto controllo i parassiti. Rimuovere i nemici naturali consente solo agli afidi e ai tripidi di prosperare.

Non spruzzare sapone insetticida nelle giornate calde o quando il sole è direttamente sul fogliame, poiché ciò potrebbe bruciare le tue piante di calendula.

Le lumache si nutrono anche di piante di calendula. Rimuovi le lumache a mano se non sei schizzinoso. Mantieni l'area libera da detriti vegetali e limita la profondità del pacciame, che crea un comodo nascondiglio per le lumache. Potrebbe essere necessario utilizzare un'esca commerciale per lumache se il tuo giardino ospita una grande popolazione di lumache. Diversi prodotti biologici sono ora sul mercato.

I cavoli cappuccio sono piccoli bruchi e sono facili da rimuovere a mano. Incoraggia gli uccelli canori a visitare il giardino e ti aiuteranno a tenere sotto controllo i cavolieri. Inoltre, rimuovi i detriti delle piante in autunno per eliminare i siti in cui le pupe tendono a svernare. Se hai bisogno di un po 'più di aiuto per tenere sotto controllo i looper dei cavoli, trattali con Bt (Bacillus thuringiensis), un batterio presente in natura che uccide i looper paralizzando il loro sistema digestivo. Evita i pesticidi, che quasi sempre fanno più male che bene.

Infine, sebbene non rappresentino una minaccia se non in numero elevato, si possono vedere cavallette frequentare le piante di calendula nel giardino. Questi possono essere facilmente rimossi. Anche gli uccelli si nutriranno di questi potenziali parassiti. Se i numeri sono estremi, Nosema locustae può aiutare.

Immagine di portishead1

Lascia un commento