Che cos’è un brassinolide – comprendere la relazione tra brassinolide e piante

È un dilemma classico, tutti vogliono frutta e verdura fresche, grandi, impeccabili e deliziose dal giardino, ma non vogliamo scaricare fertilizzanti chimici, pesticidi, ecc. Nei nostri giardini per assicurarci di ottenere i massimi raccolti. Sebbene ci siano molti insetticidi e fungicidi a base vegetale organica, come olio di neem e prodotti a base di piretro, questi possono ancora potenzialmente danneggiare alcuni insetti benefici, come le api mellifere, se non vengono utilizzati correttamente. Tuttavia, gli steroidi brassinolide sono anche prodotti naturali a base vegetale che possono rafforzare la resistenza di una pianta senza effetti collaterali dannosi per l'ambiente. Cos'è uno steroide brassinolide? Continua a leggere per la risposta.

Informazioni sul brassinolide

Gli scienziati hanno studiato per anni gli steroidi brassinolide come fertilizzante naturale, principalmente per le piante agricole. Gli steroidi brassinolide, noti anche come brassinosteroidi, sono ormoni vegetali presenti in natura che regolano la crescita, lo sviluppo e l'immunità di una pianta. L'ormone viene prodotto naturalmente, se necessario, per aiutare le piante a crescere, creare polline, impostare fiori, frutti e semi e resistere a malattie o parassiti.

Gli steroidi brassinolidi presenti in natura si trovano in quasi tutte le piante, alghe, felci, gimnosperme e angiosperme. Si trova nei più alti concentrati nel polline, nei semi immaturi, nei fiori e nelle radici delle piante.

La scoperta originale e la ricerca sul brassinolide è stata fatta con piante di colza (Brassica napus). L'ormone brassinolide è stato isolato ed estratto. È stato quindi introdotto ad altre piante con metodi diversi per studiare l'effetto che gli ormoni extra avrebbero avuto sulla crescita e sulla resilienza delle piante di prova. I risultati sono stati piante più grandi e più sane che hanno mostrato una maggiore resistenza a parassiti, malattie, caldo estremo, siccità, freddo estremo, carenze di nutrienti e sale.

Queste piante di prova hanno anche prodotto rese più elevate di frutta o semi e la caduta dei boccioli dei fiori e dei frutti è stata ridotta.

Come funzionano i brassinolidi nelle piante?

Gli steroidi brassinolide agiscono solo sulle piante in cui si trovano. Non lasciano residui che possono defluire nella falda freatica e non danneggiano né uccidono gli insetti, gli animali o gli esseri umani che consumano le piante. Abbiamo visto tutti un sacco di film di fantascienza in cui alcuni ormoni vegetali o fertilizzanti creano potenti piante o insetti mutanti, ma gli ormoni brassinolide dicono semplicemente a una pianta quanto è grande crescere e quanti semi o frutti produrre, aumentando anche il immunità e resistenza. Sono somministrati alle piante in dosi naturali in modi naturali.

Oggi, gli steroidi brassinolide sono utilizzati principalmente nei campi agricoli che coltivano cereali. Sono disponibili per i consumatori in forma liquida o in polvere. Gli ormoni vegetali brassinolide possono essere utilizzati per inoculare i semi prima della germinazione per accelerare il processo. Possono anche essere annaffiati nelle radici delle piante o usati come alimentazione fogliare.

Immagine di nadisja

Lascia un commento