Ammollo dei semi: suggerimenti per immergere i semi prima di piantarli

Immergere i semi prima di piantarli è un trucco da giardiniere d'altri tempi di cui molti nuovi giardinieri non sono a conoscenza. Quando immergi i semi prima di piantarli, puoi ridurre significativamente il tempo necessario affinché un seme germogli. Diamo un'occhiata ai motivi per immergere i semi e come immergerli.

Motivi per ammollo i semi

Cosa succede ai semi quando li immergi? Perché dovresti immergere i tuoi semi?

La risposta breve è perché i tuoi semi sono stati progettati per essere abusati. Madre Natura non è gentile con un piccolo seme. In natura, un seme può aspettarsi di incontrare condizioni di caldo e freddo, molto umido o secco e potrebbe persino dover sopravvivere al tratto digestivo pieno di acido di un animale. In breve, i semi si sono sviluppati nel corso di milioni di anni con difese per sopravvivere a condizioni terribili. Ma nel tuo giardino moderno, un seme è relativamente coccolato. Immergere i semi prima di piantarli ti aiuta ad abbattere le difese naturali del seme contro ciò che si aspetta da Madre Natura, che gli consente quindi di germogliare più velocemente.

Un altro motivo è che mentre Madre Natura attacca attivamente i semi, ha anche dato a quei semi un indicatore interno per aiutarli a sapere quando dovrebbero crescere. Per la maggior parte dei semi, i livelli di umidità giocano un ruolo importante nell'allertare un seme sui tempi di crescita ottimali. Immergendo i semi, puoi aumentare rapidamente il contenuto di umidità intorno ai semi, il che segnala al seme che ora è sicuro da coltivare.

Infine, per alcuni tipi di semi, contengono effettivamente inibitori della germinazione progettati per impedire a un seme di germogliare all'interno del frutto. Questi inibitori devono essere lisciviati prima che un seme possa germogliare. In natura con precipitazioni naturali, questo processo può richiedere del tempo. Ma quando immergi i tuoi semi, questo processo viene accelerato.

Come immergere i semi prima di piantarli

L'ammollo dei semi, a livello di base, ha bisogno di due cose: semi e acqua.

Alcuni metodi per l'ammollo dei semi possono sostituire l'acqua con soluzioni leggermente acide, come tè o caffè deboli o anche sostanze chimiche acide. Queste soluzioni acide hanno lo scopo di imitare liberamente l'acido dello stomaco di un animale. Ma queste soluzioni non sono necessarie nella maggior parte dei casi. Per la maggior parte dei semi, l'acqua funzionerà perfettamente.

Prendi una piccola ciotola e riempila con l'acqua del rubinetto, calda quanto il rubinetto lo consente. Alcuni semi possono tollerare l'acqua bollente, ma poiché la tolleranza al calore può variare notevolmente da specie a specie, l'acqua calda del rubinetto è più sicura per l'ammollo dei semi.

Una volta che la tua ciotola è piena di acqua calda, posiziona i semi all'interno della ciotola, quindi lascia che i semi rimangano nell'acqua mentre si raffredda. Le domande comuni a questo punto includono "Per quanto tempo i semi dovrebbero essere messi a bagno?" e "Puoi inzuppare i semi?". Sì, puoi immergere i semi. Troppa immersione nell'acqua e un seme annegherà. Si consiglia di immergere la maggior parte dei semi solo per 12-24 ore e non più di 48 ore. I semi di alcune specie di piante possono sopravvivere a bagni più lunghi, ma dovresti farlo solo se le istruzioni specifiche per questa specie lo consigliano.

Ci sono cose che puoi fare per migliorare il modo in cui i tuoi semi reagiscono all'ammollo. Semi grandi o semi con mantelli particolarmente duri possono beneficiare della scarificazione prima dell'ammollo. Scarificazione significa danneggiare in qualche modo il mantello del seme in modo che l'acqua possa penetrare meglio nel seme. La scarificazione può essere eseguita con diversi metodi. Questi includono strofinare il seme su carta vetrata a grana fine, intaccare il rivestimento del seme con un coltello e persino picchiettare delicatamente il seme con un martello per aiutare a rompere il rivestimento del seme.

Dopo aver immerso i semi, possono essere piantati come indicato. Il vantaggio di immergere i semi prima di piantarli è che il tempo di germinazione sarà ridotto, il che significa che puoi avere piante felici e in crescita più velocemente.

Lascia un commento